• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > Ripensiamo al . . turismo in Italia !

Ripensiamo al . . turismo in Italia !


Tutti in vacanza o quasi tutti, come negli anni passati con destinazione località di mare o montagna.
Mete classiche o risultato di stravaganti ricerche, sono comunque vacanze in cui ognuno di noi ambisce ad arrivare forzosamente per scaricare tutto l’insieme di tensioni ed emotività accumulate in un lungo anno lavorativo!
Pertanto la vacanza deve essere assolutamente sempre al top o almeno così è nelle nostre aspettative.
Purtroppo se fai una vacanza in Italia in partilcolare nel mese di Agosto rischi di incorrere in parziali o totali delusioni.
Perchè?
Ve lo spiego subito, i motivi sono molteplici, da sempre se ne scrive sulle testate giornalistiche, se ne parla in TV, è argomento dei meeting del turismo, ma nulla si sta facendo per.......
1. Siamo uno dei paesi più costosi in Europa per le strutture ricettive e per i servizi che vengono proposti al turista. Cerchiamo di spennarlo in ogni occasione.
2. Le strutture ricettive ed il relativo valore in molti casi non è adeguato al costo proposto. Non vengono fatti investimenti per l’adeguamento alle nuove normative ed alle nuove tecnologie per realizzare strutture confortevoli e turisticamente attrattive.
3. Il personale destinato al contatto con i clienti è in molti casi personale senza una preparazione specifica. Basta pensare che in gran parte delle strutture turistiche non vi sia chi parli almeno la seconda lingua dopo l’italiano.


4. I servizi proposti nelle strutture ricettive si limitano all’indispensabile. In gran parte delle località turistiche non vi è coordinamento tra le strutture ricettive. Sono assenti in gran parte dei casi organismi di pianificazione, supporto logistico ed organizzativo per il turismo che al livello centralizzato stabiliscano regole, programmino attività, garantiscano la concorrenza ed infine garantiscano il turista nel suo soggiorno.
5. Le infrastrutture esistenti nel paese sono inadeguate, pensate alle ferrovie rimaste a 30 anni fà, gran parte delle autostrade sono rimaste a 30/40 anni fà. Pensiamo alla autostrada Adriatica A14 o alla Salerno Reggio Calabria che portano nelle principali località turistiche del meraviglioso Sud d’Italia, hanno ancora 2 corsie. Non soppotrano più il pesantissimo carico di mezzi che ne usufruisce il pessimo servizio Ferragostano. In questo periodo sono il purgatorio per non dire l’inferno del turista.
5. Non esistono enti o organismi sia a livello locale che nazionale di supporto ed appoggio al turista durante la vacanza.
6. Non c’è ancora mentalità imprenditoriale, troviamo ancora chiusi gran parte dei servizi essenziali nel mese di Agosto, chiudiamo anche i musei, le cattedrali, etc.
7. Andando più in alto rileviamo che mancano completamente politiche turistiche da parte del governo centrale che possano dare stimolo e vigore ad uno sviluppo del turismo nel ns paese.

Questi sono discorsi triti e ritriti ma nulla si sta muovendo in tal proposito. Forse per questo motivo ci stiamo guadagnando il sorpasso che ci stanno muovendo alcuni paesi europei che in termini di valore e bellezze naturali non possono in alcun modo competere con l’Italia.
Mi auguro che ci sia nel giro di pochi anni avvenga non una presa di coscenza di questo quasi abbandono, ma si realizzi l’avvio di seri interventi indirizzati al recupero delle strutture ed allo sviluppo di un nuovo pensiero ’imprenditoriale’.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares