• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Ponte Morandi | Il M5s è infallibile, gli altri partiti no: è questo il (...)

Ponte Morandi | Il M5s è infallibile, gli altri partiti no: è questo il Governo del cambiamento?

PNG - 812 Kb
PNG - 812 Kb
E' davvero patetico vedere i sostenitori del M5S continuare a negare fatti e documenti che dimostrano indiscutibilmente le responsabilità di questo movimento nella vicenda del Ponte Morandi. 

Riconoscere le proprie colpe e responsabilità sarebbe un segno di umiltà e di rispetto verso coloro che sono rimasti vittime di tali atti.

Non farlo invece è solo un sinonimo di arroganza e di cattiveria gratuita che accomuna il M5S alla peggiore partitocrazia partorita dalla mancanza di senso civico imperante in questo paese.
"Cambiare" significa anche cominciare a non ammettere più simili comportamenti e ancor di più quando a compierli sono stati dirigenti e responsabili del partito o movimento che si intende sostenere.
Altrimenti come si fa a parlare ancora di "società civile"?!
 

 

 
Yvan Rettore
Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di Diogene (---.---.---.64) 16 agosto 2018 08:32

    Ovviamente articolo scritto da pennivendolo al servizio del PD. Non occorre aggiungere altro.

  • Di paolo (---.---.---.49) 16 agosto 2018 17:00

    Rivoluzionata la teoria della Relatività di Einstein : le cazzate dei piddini viaggiano a velocità superiore a quella della luce .

    • Di Yvan Rettore (---.---.---.62) 16 agosto 2018 18:21
      Yvan Rettore

      A parte il fatto che non sono del PD (certe conclusioni avventate sono tipiche del M5S), vedo che le riesce difficile cogliere la differenza tra fatti e opinioni. Per il resto, la sua risposta originale quanto ridicola non fa che confermare quanto scritto nel mio intervento.

  • Di Yvan Rettore (---.---.---.62) 16 agosto 2018 18:34
    Yvan Rettore

    Chi non è capace di argomentare serenamente la propria posizione negando perfino l’evidenza dei fatti, riesce soltanto ad offendere e a sputare sentenze improprie quanto inopportune come hanno fatto i due signori che finora hanno commentato questo articolo!

  • Di paolo (---.---.---.49) 16 agosto 2018 23:00
    Ma che cavolo vuole commentare, ma di quale sentenze parla e di quali evidenze. Non si può argomentare di acchito su una premessa come quella che ha fatto lei. Attribuisce un giudizio di infallibilità che nessuno ha mai provato ad esercitare, semmai c’è stata la "normalità" di cittadini preoccupati per opere impattanti sul loro territorio ( tunnel Gronda) che hanno commesso l’ingenuità di credere alle rassicurazioni di chi aveva la responsabilità del Morandi, ovvero Autostrade. Che è esattamente quello che accade sempre ed ovunque, purtroppo, perché mancano strumenti tecnici di giudizio e potere di indagine da parte dei cittadini. La frase che ricorre in tutte le situazioni, le ho sentite sempre in ambito di commissioni tecniche alle quali ho partecipato, è sempre la stessa : " i cittadini stiano tranquilli", che viceversa dovrebbe insospettire ancora di più; ma non è detto che tutti siano culturalmente attrezzati per farlo. Comunque il fatto poi di crederci non può diventare una corresponsabilità postuma. Gli unici responsabili sono e rimangono coloro che dovevano garantire la sicurezza e che non lo hanno fatto per ragioni che saranno oggetto di indagine giudiziaria. Punto. Escluso, come lampante, che di fatalità trattasi.
    Se il suo scopo da non piddino, che mio avviso però costituisce una aggravante per insussistente motivazione da avvelenamento politico, era quello di stornare le responsabilità di quanto è successo, direi che lei ha ottenuto l’effetto opposto.
     Il M5S (inteso nella sua pruralità e a partire da Grillo) non è certamente esente dal prendere cantonate, potrei citarne una miriade come per tutti i partiti, ma altra cosa sono i profili di responsabiltà oggettiva, probabilmente anche di carattere penale.
    Adesso per favore non dica che non ho argomentato, al più lei può non essere daccordo.
  • Di Yvan Rettore (---.---.---.34) 16 agosto 2018 23:23
    Yvan Rettore

    Infatti, non sono d’accordo con lei e ribadisco quanto detto perché si parla di fatti e non di opinioni! Se poi lei nega l’evidenza è affar suo, ma quei documenti e quelli interventi sono ufficiali e non rendono esente il M5S. Non si può dire di non avere detto una cosa ufficialmente e poi di fare finta come se non si fosse mai detta. Specie quando si parla dei destini di una città e a maggior ragione quando tali dichiarazioni hanno un forte impatto politico. Fare politica in modo integro e costruttivo significa anche avere l’umiltà di riconoscere i propri errori. Altrimenti il M5S non è diverso dagli altri partiti. Il resto del suo intervento non riguarda il mio intervento e questo anche se posso essere d’accordo su non pochi dei punti da lei sollevati. Se invece di offendermi gratuitamente e di considerarmi di un partito che ho sempre combattuto avesse risposto con serenità e pacatezza il proprio punto di vista, non saremmo giunti a questo punto. Ma vedo che fra voi del M5S questo modo civile di confrontarsi è alquanto raro e quindi non intendo soffermarmi oltre sulla questione. A ognuno le proprie posizioni e a ognuno le proprie responsabilità sia di chi ha sostenuto una posizione ben precisa sull’argomento, sia per chi dovrà rispondere davanti alla magistratura di quanto accaduto (cosa che ovviamente non riguarda affatto il M5S!). Né più né meno le attitudini che bisognerebbe avere in un qualsiasi paese civile! Tutto qui!E cerchi di rispettare chi non la pensa come lei, le farà soltanto bene. E se non ci riesce, allora eviti di importunarmi, perché il rispetto dovrebbe essere alla base di ogni dialogo.

  • Di paolo (---.---.---.49) 17 agosto 2018 08:17

    ah!ah! ah !"Voi del cinquestelle" . Ma voi chi ? Ho scritto articoli ( proprio su questo blog) di critica impietosa e feroce al M5S; li definivo "robottini" . Prima lei si inalbera perché è stato etichettato come piddino e poi fa la stessa cosa. Per inciso e per essere chiari, visto che lei si è sentito offeso e trascinato in campo personalmente, le cazzate super veloci ( è una mia valutazione) sono partite proprio dai piddini, che ormai sono al delirio. Constatavo soltanto che si propagano nell’etere ad una velocità relativistica.
    chiudo - saluti

  • Di Diogene (---.---.---.37) 17 agosto 2018 08:34

    Il suo sproloquio è chiaramente finalizzato a deviare l’attenzione dalle contingenze attuali molto negative ed imbarazzanti per chi ci ha governato fino ad ieri e che stanno facendo emergere fatti gravissimi di malagestione, ed io direi di episodi di utilizzo della cosa pubblica a fini personali e della propria fazione politica. Che io auspico vengano duramente perseguiti in tutte le sedi competenti (soccorso rosso permettendo). La storia recente dell’Italia insegna che la tecnica utilizzata dall’estensore dell’articolo è, ed è stata, con dovizia utilizzata da tale parte politica. Si individua un passaggio delle passate cronache che possa tornar utile alle proprie tesi, lo si estrapola dal contesto in cui è nato, gli si danno valenze che opportunisticamente sono utili al momento attuale e lo si piazza come verità rivelata. È una deprecabile abitudine dei sinistri che abbiamo avuto modo di conoscere nella recente storia di questa disgraziata repubblica. Non per nulla tale tecnica era pienamente utilizzata dai loro padri ideologici all’era del paradiso sovietico. Su chiamava disinformatia ed era un meccanismo di manipolazione della realtà usata a fini politici per sputtanare la controparte politica. Oramai conosciamo benissimo tali meccanismi e non ci imbrogliate più. Avete perso definitamente, fatevene una ragione. Tanti saluti.

    • Di Yvan Rettore (---.---.---.62) 17 agosto 2018 11:22
      Yvan Rettore

      @Diogene Il rilevare da fatti inequivocabili la posizione del M5S sulla vicenda non sta affatto a significare che si difenda l’operato di chi ci ha governato e nemmeno di chi è colpevole di quanto accaduto. Ma vedo che le riesce difficile fare questa distinzione e le lascio volentieri l’ultima parola sull’argomento perché vedo che le stupidaggini che ha pronunciato sulla mia persona sono davvero patetiche quanto fuori da ogni ragionamento logico.

  • Di Diogene (---.---.---.37) 17 agosto 2018 09:02

    Aggiungo il link di un articolo che giunge a fagiolo. https://www.ilfattoquotidiano.it/20...

    La protervia dell’articolista nel difendere l’operato di chi ci ha governato è comunque indice che, anche se si professa non del Pd (sia mai!.... ora fa schifo a tutti, ma fino ad ieri faceva comodo, se faceva comodo!), lo stesso fa parte della medesima Parte politica ed è connivente con lo stesso con pari, quindi, responsabilità.

  • Di Diogene (---.---.---.37) 17 agosto 2018 09:34

    Quanto meno morale.

  • Di Yvan Rettore (---.---.---.62) 17 agosto 2018 11:30
    Yvan Rettore

    Non intendo più commentare le risposte date o che dovessero venire date dai signori che si celano dietro i link di cui sopra, in quanto ho ben altro da fare che sprecare tempo ed energie dietro individui incapaci di dialogare serenamente ed in modo pacato rispettando chi non la pensa come loro. Permettersi di definire di quale partito sono (senza sapere un cavolo del sottoscritto), mettermi in bocca cose che non ho mai detto né pensato, giungere perfino ad offendere e negare la realtà pretendendo automaticamente che neghi le responsabilità dei governi precedenti e degli autori sulla vicenda sono chiaramente esempi di persone incapaci di avviare un dialogo costruttivo e civile perché non conoscono il significato del termine "Rispetto". Quindi lascio volentieri l’ultima parola a questi individui, perché non mi interessa sprecare tempo ed energie in queste conversazioni da "Bar Sport" e ribadisco in toto quanto affermato fin qui su cui non ho assolutamente nulla da aggiungere, compreso il fatto che non leggerò più farneticazioni o deliri di questi signori sulla mia persona e sulla vicenda.

  • Di Diogene (---.---.---.169) 17 agosto 2018 12:00

    Ha iniziato lei!

  • Di Diogene (---.---.---.169) 17 agosto 2018 12:03

    Comunque, per individuare la sua storia politica basta mettere le sue generalità su Google e tutto viene fuori! La sua Parte politica e le sue esperienze in tale ambito sono chiare e lampanti. Buongiorno

  • Di Diogene (---.---.---.191) 18 agosto 2018 10:49

    Ah, mi sono dimenticato di dire che sono un troll di Putin e che sono fascista e razzista.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità