Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

 Home page > Attualità > Salute > Omeopatia: lotta di classe in USA contro la Boiron

Omeopatia: lotta di classe in USA contro la Boiron

La legge statunitense consente agli acquirenti di prodotti le cui prestazioni non sono quelle descritte sulla confezione di intentare un processo collettivo detto Class Action

Per chiudere cinque cause iniziate l'anno scorso in California e nell'Illinois, la società Boiron USA Inc. ha pattuito un rimborso di 5 milioni di dollari ai consumatori insoddisfatti di alcuni suoi rimedi omeopatici. Ha accantonato anche 7 milioni di dollari per modificare la descrizione dei contenuti.

C'è molta attesa per le prossime confezioni americane di due best-seller in particolare: Oscillo, venduto in Italia sotto il nome di Oscillococcinum, un best-seller che dovrebbe prevenire l'influenza e/o guarirla in 48 ore, e Coldcalm, che corrisponde al Corylia contro il raffreddore, anche se rispetto alla preparazione americana, mancano alcuni "ingredienti attivi" quali Nux vomica, Apis mellifica, Kali bichromium, mentre gli eccipienti sono più vari ed abbondanti.

La multinazionale dovrà cessare le pubblicità ingannevole, inserire nelle "informazioni per il consumatore" che il prodotto non è approvato per alcunché dalla Food and Drugs Administration, e tener conto delle osservazioni dell'accusa. A titolo di esempio, riportiamo alcune frasi di un esposto:

La verità è che l'ingrediente attivo indicato per l'Oscillo, Anas Barbariae Hepatis et Cordis Extractum, non è né attivo contro l'influenza né un ingrediente dell'Oscillo,

bensì

un modo fantasioso usato dagli accusati per nascondere la verità al grande pubblico. Essendo la verità che in realtà (l'ingrediente, ndr) è fegato e cuore di anatra muta ed è privo di proprietà mediche. Nella diluizione estrema rivendicata dagli accusati inoltre, non ha alcun effetto sul corpo umano poiché non è presente nell'Oscillo... Oscillo non è altro che zucchero

Ora che negli Stati Uniti la suddetta verità fa testo e si può scrivere che la multinazionale di origine francese vende 1 dollaro al grammo zuccheri che costano 1,20 dollaro al chilo, senza timore di essere querelati.

Documentazione: La denuncia di Gina Delarosa per il Coldcalm; la class action per il Coldcalm e la class action per l'Oscillo.

 (di Sylvie Coyaud)

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.167) 21 marzo 2012 23:20

    Era ora che qualcuno si svegliasse!


    Io non ho basi scientifiche per dimostrare che l’omeopatia sia una truffa ma vorrei che tutti sapessero su quale fondamento si basa l’omeopatia. Una volta che uno lo sa decide poi con la propria testa: 

    l’omeopatia, struccando, afferma che si possa curare un male assumendo una sostanza che quel male lo procura (o secondo loro dovrebbe procurarlo) in una diluizione infinitesima. Il corpo in questo modo "reagirebbe" creando gli anticorpi necessari a combattere il male.

    Un medicamento omeopatico contiene acqua, zucchero, eccipienti (quindi sostanze atte a dare un colore o un sapore ma sostanzialmente inattive) e una quantità infinitesima di sostanza attiva. 

    Per chiarire: se si dovesse indicare in percentuale la quantità di sostanza dovremmo scrivere 0,00000000....una-quantità-di-zeri-tale-da-riempire-l’enciclopedia-britannica-000000001% 

    Per chiarire con un altro esempio: se io metto una goccia di sostanza attiva nel lago di Como (scusatemi sono di Como e perciò mi viene questo esempio) ho ottenuto una soluzione omeopatica.

    Dal momento che nel Lago di Como é contenuto un po di tutto (vuoi che un pipistrello non abbia fatto un po di pipi nel lago? vuoi che una mosca non sia andata a morire nel lago? vuoi che un’anatra non abbia defecato nel lago?) ne deriva che bere un bel bicchierone di acqua di lago dovrebbe a rigor di logica risultare un vero toccasana! 

    Al di là della battuta risulta evidente a chiunque utilizzi il proprio cervello che una quantità infinitesima di sostanza non puo’ fare né bene ne male (e infatti gli omeopati dicono che la medicina omeopatica non ha alcun effetto collaterale: e te credo non ha proprio alcun effetto!!!).

    Per chiudere: io credo che prendere in giro le persone sulla salute sia veramente da vigliacchi. per cui giro alla larga dai medici "omeopati" (che a mio avviso andrebbero cacciati dall’ordine) e dalle farmacie che pubblicizzano la vendita di prodotti omepatici

Lasciare un commento


Sostieni AgoraVox

(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere:

  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L'autore dell'aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.



Pubblicità




Pubblicità



Palmares


Pubblicità