• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Satira > Nonna Ada spiega il ministro Brunetta

Nonna Ada spiega il ministro Brunetta

Parla la nonna. Nonna Ada è una cittadina che dopo anni di lavoro e sacrifici, aiuta le famiglie dei figli nella cura dei nipoti. Nonna Ada è la donna qualunque che ascolta e commenta le notizie della tv mentre cucina o lava i piatti. Gridando e imprecando, esprime la realtà di milioni di italiani e italiane. Nonna Ada è una donna molto forte.

MILANO - “Anche Oggi quello ne ha detto un bel po'. Ieri crivellava i disabili che comprano le auto grandi. Parla parla con l'orologio che costa quanto un anno di lavoro di mio figlio. Ma che vuole da questa povera gente? Ma che si crede. Wee poi, la mia amica è disabile. È tanto grossa. La figlia mi ha detto che per motivi di sicurezza può viaggiare solo nel sedile posteriore perché d'avanti c'è il palloncino che scoppia. Con la macchina piccola non ci sta dietro. Dove la mette la carrozzina? E quell'altro carrello che serve per fargli fare quattro passi di terapia, come lo trasporti? Ma questo ministro tascabile crede che handicap e povertà vanno a braccetto? Ah ecco, mo che lo so, deve essere che ai ricchi non capitano malattie e sciagure. Uno si compra la macchina che si può pagare e che gli serve e che la legge consente.

Mo, i precari. Chiudi il rubinetto che sprechi acqua! Senti, senti che dice... i precari sono il peggio dell'Italia.


Ooooo ministro bignami, il precario è la postazione prima del niente… ma in che paese vive questo. Che poi, per come gli stanno andando le cose, e tutte le cazzate che spara lo vedo tanto futuro ministro precario.

Senti che dice, raccogliere le mele… 5 del mattino! Mercati generali! Sicuro ho sgobbato tutta la vita per far studiare i miei figli… diploma e laurea e mo, tutti a raccogliere mele nella sua terra. Ma anche suo figlio però, se è riuscito a farne. Altro che privilegi.

Come la mandi avanti una famiglia? Con la raccolta delle mele un mese all'anno? Scaricando cassette ai mercati generali? Non ti compri neppure la carta igienica ...

Non ci posso pensare. MARIOO hai senti quello che ha detto? Non puoi avere una macchina grande perchè sei handicappato.

Ha ragione mio nipote, LUI si sente come una enciclopedia invece è un bigino… parla tanto di precari… più precario del suo governo … mah!

Butta la spazzatura; noo quello nella differenziata.
Sai che ti dico, spegni. Che mi fa anche un poì schifo. Mi fa salire la pressione e poi sto male".

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares