• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Matteo Renzi e il suo alterego

Matteo Renzi e il suo alterego

I risultati delle recenti elezioni amministrative sembrano aver destabilizzato l'equilibrio del nostro premier, Matteo Renzi. Per sua ammissione potremmo essere davanti a uno sdoppiamento di personalità politica: Renzi 1, pragmatico quanto determinato, e Renzi 2, uomo di Palazzo disponibile alla trattativa. Sempre restando alle sue ultime dichiarazioni, il vero Renzi sarebbe il primo; tuttavia credo sia naturale chiedersi la natura del secondo. 
 
A rigor di logica, se la prima personalità era quella vera, dovremmo dedurre che nel secondo caso si trattava di un alterego o ancor peggio di un falso; personalmente non saprei se ridere o manifestare una moderata preoccupazione per le sorti del nostro Paese. Una cosa è certa: il nostro Primo ministro sembra aver perso il suo sangue freddo. Tra l'altro, credo sia il momento meno opportuno per lasciarsi andare a queste fasi bipolari, giacché la legislatura sembra essere giunta a una fase delicatissima. 
 
La difficile gestione di "mafia capitale" incombe; il Premier dovrà valutare attentamente l'operato di un generalissimo del PD come Ignazio Marino, vagliando l'eventuale commissariamento. La riforma scolastica sembra essersi arenata e rischiano la mancata assunzione 100mila precari; il Governo dovrebbe assumersi le sue responsabilità: non può essere solo colpa dell'ostruzionismo delle opposizioni. Infine, l'emergenza migranti, con un braccio di ferro infinito in ambito UE sulla redistribuzione degli stessi, costellato di minacce, piani B e cinici scaricabarile. 
 
Alla luce di queste incombenze primarie, credo sia indispensabile che il Capo ritrovi integralmente la necessaria lucidità mentale, recuperando anche il consueto "pragmatismo" tanto decantato dai suoi sostenitori.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità