• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Londra, oggi - Italia in prima pagina! Esce nei bookstore internazionali O (...)

Londra, oggi - Italia in prima pagina! Esce nei bookstore internazionali O ITALIA! Ora e sempre, il nuovo libretto d’opera di Lin Clayton

L'autrice di Covent Garden, che vive tra Londra e Milano, porta sul palcoscenico la giovane vita di Giuseppe Garibaldi tra avventure, umore e tragedia nella tradizione di grand’opera. Ne parliamo con lei in un'intervista sotto al climatizzatore su AgoraVox Italia.

JPEG

Salve Lin, benvenuta su Agoravox Italia.

È un piacere essere tua ospite, grazie per l’invito.

Il tuo libretto d’opera parla di un Garibaldi poco conosciuto e tra l’altro francese, che sorprende il lettore facendolo ritrovare tra i vicoli loschi di un porto lontano, tra questuanti e donne della notte. Vuoi parlarcene? 

Con piacere. O ITALIA! racconta l’ardore di un giovane Garibaldi, capitano della Marina Mercantile, che non ha ancora incontrato il suo destino. La storia inizia così, con il divertente incontro tra il capitano con Olga e Avdotia, due spigliate prostitute della Russia che cercheranno di circuirlo. Garibaldi vedrà, però, la bella Nina, una donzella che vende camomille. Scoprirà poi essere una contessa russa decaduta dalla Corte dei Romanov, che cerca ora rivalsa e vendetta dalla vita. Nel libretto non manca dunque l’amore e la tragedia, degne della grande tradizione dell’opera.

Scrivere di opera risulta abbastanza originale ai nostri giorni, cosa ti ha spinto ad usare questo strumento di narrazione?

Tre anni fa a Northumberland Avenue, a Londra, ad una cena con amici, parlavamo della bellezza dei teatri d’opera del mondo e scherzando risposi: “Sarebbe più facile scrivere un’opera che avere i biglietti per la prima sera della Scala!”. Tornata a casa, incuriosita cercai su Internet How to write an opera. La risposta fu chiara: Opera exists in all languages but the language of opera is Italian. Che sfida! Fu il punto di svolta della mia vita. Quello stesso istante, determinai di imparare la lingua italiana per scrivere un libretto d’opera. Questa folle passione diede vita a O ITALIA! Ora e sempre.

Cosa mi dici della copertina? Sembra molto interessante.

La copertina rappresenta l’Italia ai tempi dell’opera. Come tutti sanno, nel 1833 l’Italia non era una nazione unita, ma divisa in tanti regni sempre in guerra. Di certo Mazzini sognava una Repubblica Italiana. Che sia onore o no a Mazzini e Garibaldi averla unificata non spetta a me dirlo.

JPEG
 

Prima di lasciarci, vuoi regalarci un estratto del libretto?

Visto che abbiamo iniziato l’intervista parlando di Garibaldi e le due donne delle notte, vi propongo il loro simpatico incontro.

Entra Garibaldi.

OLGA                   

Bionda o bruna?

Due portan fortuna

Sgancia o stringe alcuna

AVDOTIA                            

Prova la coppia

Il piacere s’addoppia

e la resistenza raddopia

OLGA                         

Sarai di tutte l’prediletto

AVDOTIA                            

Dalla borsa dipende l’diletto

GARIBALDI (ridendo)

Qui il commercio par brutto

OLGA                         

Sempre al disopra di tutto

AVDOTIA                            

Come ti rallegri

nei viaggi audaci

privo di caldi baci?

GARIBALDI                          

Pel equipaggio 

astronomia studio

e canto l’interludio

OLGA                         

Nol sii timido!

Denuda il tuo diletto

Ehi! Dacci un sonetto

GARIBALDI                          

Timido? Io? Giuseppe Garibaldi!

Squillino le trombe deli araldi!

Della patria l’amor fiammeggiante

canterò della mia Italia raggiante

AVDOTIA                      

Deh, scolta! Non è incerto

Aò, tutti! Ecco n concerto!

Ti ringrazio Lin, dove trovarti online?

 

 

È possibile leggere delle pagine del libretto su Amazon e Google Libri. Potete visitare la pagina Facebook dedicata a O ITALIA! Ora e sempre o seguirmi su Goodreads.

Aspettiamo di vedere O ITALIA! presto in scena.

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità