• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > "Le leggi fatte dai fuorilegge". I condannati in Parlamento

"Le leggi fatte dai fuorilegge". I condannati in Parlamento

Il parlamento è il corpo legislativo dello stato, ossia quell’organo costituito da uno o più organi di tipo assembleare, la cui funzione legislativa è quella di approvare le leggi. Soffermiamoci un attimo sul concetto di legge: cosa è una legge? La legge è un atto che contiene quelle regole comportamentali di cui si impone l’osservanza in un determinato territorio o nelle aggregazioni sociali politiche cui è destinata. Bene, il concetto non fa una grinza, ma da chi sono fatte le leggi nel nostro paese? Dai parlamentari mi si risponderà; ma chi sono questi parlamentari che fanno le leggi in Italia? Nel nostro Parlamento siedono un po’ meno di mille parlamentari, settanta dei quali sono inquisiti per i reati più disparati, che vannno dalla corruzione alla collusione con "cosa nostra".

Diciotto di questi signori sono stati condannati in terzo grado ovvero debbono scontare una pena peri reati, quelli di cui sopra e che per lo stato italiano sono dei fuorilegge, cioè dovrebbero stare altrove e non a fare le leggi! Tutto questo suona un po’ strano. Gente che ci dice cosa è giusto e cosa è sbagliato, gente che parla di giustizia e di certezza della pena.

Forse siamo l’unico stato al mondo dove il nostro Presidente del Consiglio è imputato per diversi reati e forse siamo l’unico paese al mondo dove il Presidente del Consiglio fa approvare le leggi dalla propria maggioranza per far si che venga tirato fuori dai guai. Se ricordate, lo scorso anno è stato approvato un emendamento che stabilisce si blocchino tutti i processi in corso per i reati che prevedono una condanna inferiore ai dieci anni, che siano stati commessi entro il 30 giugno del 2002, che si trovino in una fase processuale tra la fissazione dell’udienza preliminare e la chiusura del dibattimento di primo grado. Si da il caso che era giusto quello che stava accadendo al nostro presidente del consiglio nel processo Mills. Più di 100.000 processi sono stati bloccati a causa di questo curioso emendamento una vera catastrofe.

Detto questo passerei velocemente alla lista dei 18 signori condannati in via definitiva che oggi siedono in parlamento e legiferano.
 

I 18 CONDANNATI DEFINITIVI IN PARLAMENTO (Aggiornato a Maggio 2008)
 

  1. Berruti Massimo Maria (FI)

     
  2. Bonsignore Vito (Udc - Parlamento Europeo)

     
  3. Borghezio Mario (Lega Nord - Parlamento Europeo)

     
  4. Bossi Umberto (Lega Nord)

     
  5. Camber Giulio PDL)

     
  6. Cantoni Giampiero (FI)

     
  7. Carra Enzo (PD)

     
  8. Ciarrapico Giuseppe (PDL)

     
  9. De Angelis Marcello (AN)

     
  10. Dell’Utri Marcello (FI)

     
  11. Farina Renato (FI)

     
  12. La Malfa Giorgio(FI-PRI)

     
  13. Maroni Roberto (Lega Nord)

     
  14. Nania Domenico (AN)

     
  15. Papania Antonio (PD)

     
  16. Naro Giuseppe (UDC)

     
  17. Sciascia Salvatore (FI)

     
  18. Tomassini Antonio (FI)

     
http://www.beppegrillo.it/condannati_parlamento.php?referrer=grillo

Commenti all'articolo

  • Di Ereo (---.---.---.13) 18 marzo 2009 00:20

    tra indagati, condannati in primo e secondo grado, prescritti, amnistiati, condonati, ecc.... saremo intorno ai 100...su 945!!!!!!!!
    adesso aggiungiamo veline, ortaborse, avvocati,mogli, ecc...ecc...
    infine mettiamoci Berlusconi....

    in un paese normale sicuramente non starei parlando di un PARLAMENTO!!!!

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares