• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > La “magia” condivisa del discorso di Obama

La “magia” condivisa del discorso di Obama

Decisamente interessante il mix tra CNN.com e Facebook per il discorso di Obamasu “State of the Nation”, da poco conclusosi. Seguire eventi simili sul web live insieme al flusso interrotto dei comenti non filtrati da ogni parte degli USA (oltre che dal Sudamerica e fino da Bejing), offre decisamente un altro spessore all’intera esperienza.

Un esperimento su larga scala e ampiamente riuscito, assai meglio dei vari canali continui pur ben attivi su Twitter e bissando la vasta partecipazione già avuta con il discorso inaugurale dello stesso Obama a gennaio. A conferma che per superare certa crisi del giornalismo non è che poi occorrano chissà quali trovate magiche.



Certo, la “magia” nello specifico sta in eventi (e una persona) capaci di offrire ispirazione, tecnologia semplice ma funzionante e un buon livello di civiltà degli utenti - battute ironiche e scambi personali inclusi.

La giusta combinazione tra old & new media, con ampi spazi di partecipazione. Qualcosa assolutamente da perseguire e ampliare - anche in Italia?

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares