Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

 Home page > Attualità > Mondo > La Francia volta pagina?

La Francia volta pagina?

François Hollande ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali francesi con il 28,63 per cento dei voti. Nicolas Sarkozy si è fermato al 27,08 per cento. Ottimo risultato per la candidata del Front National, Marine Le Pen (ma nessun boom, visto che nel 2002 suo papà ottenne prese il 16,8 per cento), che ha conquistato il 18,01 per cento delle preferenze, mentre il candidato del Front de Gauche Jean-Luc Mélenchon si è attestato all’11,13 per cento.

“La Francia volta pagina”, ha detto Hollande parlando ai suoi sostenitori una volta resi noti da TF1 gli exit poll ufficiali, ottenendo l’immediato appoggio dei candidati della sinistra, da Mélenchon alla verde Eva Joly, ferma a poco più del 2 per cento.

A tarda sera, il presidente uscente (primo nella storia della Quinta Repubblica a risultare non in testa dopo il primo turno elettorale per la conquista dell’Eliseo) ha proposto a Hollande “tre confronti televisivi sulle grandi questioni che la Francia deve affrontare nell’immediato: economia, sicurezza, politica internazionale”. Poco dopo, il candidato socialista ha annunciato che la richiesta di Sarkozy “non è accolta”.

I dati definitivi dello scrutinio hanno confermato le tendenze già emerse nel pomeriggio dagli exit poll diffusi dal quotidiano belga Le Soir e dai dati ufficiali dei dipartimenti d’Oltremare, dove il candidato dell’Ump ha perso tra il 6 e il 20 per cento rispetto al 2007.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.142) 24 aprile 2012 19:21

    Il Signor Hollande ha detto che il primo viaggio da presidente, lo farà in germania.


    Dovrebbe farlo in tutti gli altri paesi dell’eurozona e per ultimo in germania per espellerla dall’eurozona.

    siamo tutti europei o sudditi della germania?


Pubblicità




Pubblicità



Palmares


Pubblicità