• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > Milano, "divieto di gelato". Ecco la prima multa

Milano, "divieto di gelato". Ecco la prima multa

 



Pisapia aveva promesso di far diventare Milano una capitale europea. In qualche modo ci sta riuscendo: Milano in questi giorni è la capitale europa della figuraccia. Il riferimento è alla questione gelato, che ormai sta sfuggendo di mano al Comune. Prima l’ordinanza, poi la smentita di Pisapia, poi la conferma degli Assessori competenti, infine il ritiro e la riscruttura del testo, e onetamente non si capisce più quale sia, ora, la situazione.

Ma c’è una certezza: è scattata la prima multa per… come chiamarlo? Abuso di gelato? Porto abusivo di cono? Non lo sappiamo. Ne scrive oggi su Libero Mario Giordano:

Poco importa se il sindaco Pisapia tenta affannosamente una mezza marcia indietro all’insegna del «libero gelato in libero Stato»: intanto perché la prima multa al gelataio è già stata rifilata sabato notte, a dimostrazione del fatto che la lotta contro il cono cioccolato- stracciatella è roba seria. E poi perché anche la riforma, se pure si riuscisse a vararla tra mille ostacoli tecnici, sposterebbe l’orario della proibizione da mezzanotte all’una. Ci vuol la faccia al gusto di marron glacé per dire che cambia davvero qualcosa.

Il quotidiano pubblica anche la foto della multa, anche se non si riesce a leggere molto. Intanto vi ricordiamo che, se siete a Milano, è vietato consumare gelati dopo le 24 (in strada).

Occhio alle multe, è un reato pericolosissimo e punito severamente. Pisapia non perdona.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.210) 11 giugno 2013 20:03

    Meno male che Pisapia è intervenuto sottoponendo all’attenzione mediatica uno dei comportamenti più pericolosi e disdicevoli: l’uso improprio di gelato ! Questa nuova querella farà compagnia a quelle già rodate come: la legge elettorale, quanto si litiga all’interno del Movimento 5 Stelle, Grillo che dice le parolacce, il femminicidio e l’omofobia, l’abbigliamento della principessa Kate e di Michelle Obama... Cosa ci importa dell’aumento della povertà, della disoccupazione, della corruzione, dell’emigrazione dei giovani all’estero, del declino delle nostre università e della ricerca scientifica ?

    Alessandro rossi

  • Di paolo (---.---.---.205) 11 giugno 2013 20:40

    Cosa non si farebbe per dare addosso a Pisapia !!

    Che bei tempi quelli di Letizia Moratti ,quanti rimpianti .E poi un "comunista " , uno che vuole i rom in Duomo ,che incentiva la malavita , che tollera i gay , che magari si lava poco .... E no! cosi’ non va e allora inventiamoci la bella storia del cono gelato e vai col liscio .

    Poi , magari con la premiata ditta Sallusti -Belpietro -Feltri - Giordano ,troveremo dell’altro e anche di meglio ,basta avere un po’ di pazienza .
    Peccato però che Pisapia , a differenza dei notabili pidiellini e leghisti cosi’ esuberanti,spumeggianti e sempre in cerca di avventure ,sia un tipo cosi’ monotonamente riservato e per nulla mondano , con una vita scialba tutta casa e famiglia ,nessuna serata ad Arcore ,neppure un viaggetto sullo yacht di D’Accò (condannato a 8 anni ) ....
    Certo che non sarà facile inventarsi qualcosa , ma insomma non disperiamo ,la premiata ditta è in grado di superare qualsiasi ostacolo,abbiate fiducia .

  • Di (---.---.---.196) 12 giugno 2013 11:25

    notizia falsa, il motivo della multa è un altro! http://video.repubblica.it/edizione...

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares