• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Grillini contro Beppe: “È di cattivo gusto e offensivo", "In tv bisogna (...)

Grillini contro Beppe: “È di cattivo gusto e offensivo", "In tv bisogna andare”


Raffaella Pirrini, consigliere comunale a Forlì per il Movimento 5 Stelle, è stata ospite questa mattina a Mattino24, il programma di Alessandro Milan su Radio24. L’esponente grillina (scusate, evitateci l’avvilente appellativo di “portavoce”) ha attaccato Beppe Grillo e Casaleggio.

“Questa cosa è veramente di cattivo gusto, se aveva da dissentire poteva farlo in termini molto più educati”. Così si è espressa la Pirrini sulla frase di Beppe Grillo in merito alla partecipazione a talk show televisivi, come è accaduto a Federica Salsi, consigliera per M5S a Bologna, ospite a Ballarò:

“Il riferimento di Grillo al ‘punto G’? Sarebbe un’offesa per il genere umano pensare che quella sia una battuta di buon gusto. Il fatto che l’abbia rivolta contro una delle sue consigliere, tra l’altro persona in gamba, battagliera, e che continuerà a portare avanti con coscienza i principi del movimento è ancor peggiore. Ma d’altra parte il movimento non è fatto solo dalle esternazioni di Beppe Grillo pur essendo Beppe Grillo la cassa di risonanza”.

Per Pirini, Federica Salsi “ha fatto penso bene a partecipare a Ballarò, tanto poi saranno gli italiani a capire se le è stato dato il giusto spazio oppure no. Lei ha detto cose giuste. Io quando sono stata chiamata in tv locali e potevo sono andata. Sicuramente in tanti talk-show non si riesce ad emergere come si dovrebbe, il problema però è anche che se non impariamo a misurarci con queste modalità rimaniamo tagliati fuori da una fetta grossa della popolazione italiana che merita di essere informata su quello che sta succedendo anche nel M5S”.

Pirini ha anche detto che non tutti all’interno del M5S sono d’accordo con le affermazioni di Grillo: “Sono già stata identificata come dissidente, di fatto portiamo una voce che è autonoma. Sono io e qualcun altro che anche sul web si vede che non è sempre d’accordo con certe uscite ed esternazioni, con alcune decisioni prese unilateralmente da Grillo e Casaleggio”.

E proprio su Casaleggio Pirini è stata dura:

“L’ho solo incontrato una volta e mi sembrava un pesce fuor d’acqua in mezzo alle nostre facce. Alle volte l’abito fa il monaco, può anche essere vero. Tra l’altro dicono che sia un guru del web, ma allora potrebbe anche fare un sito che funziona meglio”.

Pirini ha anche commentato l’ultimo post di Beppe Grillo in cui propone Di Pietro come futuro capo dello Stato:

“Mi ha fatto sorridere perché ha detto che Di Pietro ha tra le sue qualità il fatto di essere un po’ un testone, che decide tutto da solo. Si vede che Grillo si sente più democratico perché decide insieme a Casaleggio. Dal punto di vista politico mi chiedo anche che significato abbia questa uscita. Sicuramente all’interno del Parlamento Di Pietro ha cercato di muovere obiezioni, ma nei confronti di Berlusconi, non sui temi che sono fondanti per il Movimento. Se dobbiamo scegliere un capo dello Stato solo perché si è battuto contro Berlusconi… ”.

Riguarda ai timori di essere espulsa dal M5S ricevendo il P.S. (Puoi Sparire, ndr) che Grillo usa per le espulsioni, Pirini ha aggiunto:

“Chiesi una volta a Beppe Grillo se voleva utilizzare il ‘P.S.’ per espellermi visto che avevo espresso dubbi e perplessità, mi ha detto che avrebbe potuto farlo: sto ancora aspettando, non è che sono immune. Dipendiamo un po’ da questi ‘P.S.’, alcuni sono frutto di un ragionamento fatto con la base, altre volte invece sono stati fatti sulla base di timori, illazioni, affrettate e assolutamente non corrette”.

Questo articolo è stato pubblicato qui

I commenti più votati

  • Di (---.---.---.118) 2 novembre 2012 17:32

    se fai parte al m5s esistono regole chiare e precise che servono a salvaguardare lo stesso movimento ,cioe’ la nostra liberta’ , quindi chi non e’ daccordo a suddette regole , decise da sempre a ragione , vuol dire che non capisce un cazzo del sistema informazione italia , e se ne puo’ andare dal movimento , che vada a fare i talk show per il pd e per il pdl oppure se preferisce per sel e udc , e non devono piu’ parlare con i maledetti mafiosi politici e giornalisti , se ritengono che Grillo e casaleggio e altri non sono democratici , che vadano a farsi notorieta’ dai democratici partiti esisistenti in italia che fottono tutto e tutti . e non rompessero piu’ i coglioni se vogliono spiegazioni andassero sul web , unica fonte d’informazione non manovrabile dai soliti poteri corrotti .SVEGLIATEVI CAZZO !!!!!!

  • Di (---.---.---.114) 2 novembre 2012 17:44

    Cara Salsi/pirrini forse dovresti avere l’umiltà di capire che tu non eri preparata per andare in TV infatti hai fatto e hai fatto fare al movimento una ricca figura di m..da. Se veramente hai interesse per il movimento e non tuo personale un’altra volta studia prima e sappi che ogni parola che tu dirai verrà soppesata da tutta la ciurma di politici e giornalisti affini che della Salsi non gli interessa nulla, l’unica cosa che vogliono è trovare il modo per affondare il M5S. Abbassa la cresta e impara da chi ne sa più di te

  • Di (---.---.---.253) 2 novembre 2012 17:58

    sei solo una esibizionista ,per me sei malata di protagonismo..non lamentarti le regole le conosci sei stata scorretta e non rispettosa dei militanti del M5S......

  • Di (---.---.---.2) 2 novembre 2012 17:43

    Le regole sono regole e vanno rispettate fino in fondo che piaccia o no. Senza Grillo non siamo nessuno.

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.118) 2 novembre 2012 17:32

    se fai parte al m5s esistono regole chiare e precise che servono a salvaguardare lo stesso movimento ,cioe’ la nostra liberta’ , quindi chi non e’ daccordo a suddette regole , decise da sempre a ragione , vuol dire che non capisce un cazzo del sistema informazione italia , e se ne puo’ andare dal movimento , che vada a fare i talk show per il pd e per il pdl oppure se preferisce per sel e udc , e non devono piu’ parlare con i maledetti mafiosi politici e giornalisti , se ritengono che Grillo e casaleggio e altri non sono democratici , che vadano a farsi notorieta’ dai democratici partiti esisistenti in italia che fottono tutto e tutti . e non rompessero piu’ i coglioni se vogliono spiegazioni andassero sul web , unica fonte d’informazione non manovrabile dai soliti poteri corrotti .SVEGLIATEVI CAZZO !!!!!!

  • Di (---.---.---.2) 2 novembre 2012 17:43

    Le regole sono regole e vanno rispettate fino in fondo che piaccia o no. Senza Grillo non siamo nessuno.

  • Di (---.---.---.114) 2 novembre 2012 17:44

    Cara Salsi/pirrini forse dovresti avere l’umiltà di capire che tu non eri preparata per andare in TV infatti hai fatto e hai fatto fare al movimento una ricca figura di m..da. Se veramente hai interesse per il movimento e non tuo personale un’altra volta studia prima e sappi che ogni parola che tu dirai verrà soppesata da tutta la ciurma di politici e giornalisti affini che della Salsi non gli interessa nulla, l’unica cosa che vogliono è trovare il modo per affondare il M5S. Abbassa la cresta e impara da chi ne sa più di te

    • Di (---.---.---.86) 2 novembre 2012 17:53

      LE REGOLE DEL MOVIMENTO SONO CHIARE,andare a queste trasmissioni,non serve a nulla,vi risulta che hanno partorito cose importanti?si dice tutto e il contrario di tutto e poi non ci vuole una laurea per capirlo,le persone si informano sul web,da dove il movimento è nato,basta farsi mettere in mezzo,questo è il loro scopo perchè del confronto non gli importa nulla.

  • Di (---.---.---.28) 2 novembre 2012 17:49

    Penso che il motivo del dissenso per i talk show sia ormai chiaro a tutti, purtroppo non è facile sottrarsi al desiderio di "divismo"radicato un pò in ognuno di noi ed è proprio su questa caratteristica che l’establishment televisivo fa leva, seducendo i rappresentanti del movimento che ancora ci cascano.

  • Di (---.---.---.155) 2 novembre 2012 17:56

    Vuole andare nei talk show? Che ci vada pure,prima però si dimette e se ne va dal movimente di sua spontanea volontà (senza i P.S.).Queste signore non hanno capito che le stanno aspettando a braccia aperte (basta vedere la bella figura di statuina che ha fatto la signora Salsi,dicendo cose tra l’altro errate sulla restituzione di parte dello stipendio) solo per rovinare la ancora piccola reputazione del Movimento.Hanno paura e in ogni modo devono bloccarci.

  • Di Damiano Mazzotti (---.---.---.184) 2 novembre 2012 17:57
    Damiano Mazzotti

    Uno dei problemi dell’Italia è il politicamente corretto ipocrita. Grillo candida donne e fa delle battute e viene additato come antiquato. In Tv trattano moltissime donne come le ballerine dei night club, non le fanno parlare quasi mai e nessuno dice niente. E in politica si stava arrivando più o meno ai livelli della Tv. E poi staremo a vedere i giovani che verranno realmente eletti in tutti gli alti partiti, che furbescamente di solito li mettono in un ordine dove è quasi sempre impossibile essere eletti.

     

  • Di (---.---.---.253) 2 novembre 2012 17:58

    sei solo una esibizionista ,per me sei malata di protagonismo..non lamentarti le regole le conosci sei stata scorretta e non rispettosa dei militanti del M5S......

  • Di (---.---.---.129) 2 novembre 2012 18:04

    si vede che sono bambini che non si riesce nemmeno ad educare e per questo non si deve tener conto delle stronzate che dicono sia la salsi che questa pirrini. non rispettando le regole voi credete di non rispettare grillo invece io credo che non rispettiate i vostri compagni e siete delle emerite idiote se credete di essere superiori

  • Di (---.---.---.211) 2 novembre 2012 18:11

    secondo me è sbagliato non andare in TV, la massa del bobbolo dipende dai media televisivi e poi oggi è così pieno di cazzari spara illusioni, che se ne potrebbe benissimo ingaggiare tre o quattro e farli intervenire come portavoce nelle trasmissioni
    Il bobbolo ha bisogno di grandi promesse, grandi illusioni e senza il voto del bobbolo non si arriva al potere, non dimenticate il grande contratto col bobbolo tajano firmato in diretta da LUI con la testimonianza del grande leccaculo
    fracatz
     

  • Di (---.---.---.20) 2 novembre 2012 18:12

    plin plon... "il diretto Pirini e in partenza sul binario 3" plin plon.

  • Di (---.---.---.128) 2 novembre 2012 18:20

    chissà dove hanno il punto"G"queste signre.

  • Di (---.---.---.54) 2 novembre 2012 18:24

    Ha ragione Grillo, andare in TV è assolutamente controproducente per diversi motivi che è inutile stare ad elencare ci vuole poco a comprendere la trappola.

    Forse è stato un poco rude ma ha assolutamente ragione.
    La posizione della Salsi dopo il rimprovero di Grillo è accettabile mentre sono assolutamente fuori luogo le esternazioni della Pirrini.
    P.S. La Pirrini al posto di Grillo la caccerei.

  • Di (---.---.---.185) 2 novembre 2012 18:32

    Perche’ sono entrati nel m5s se Grillo e’ il diavolo? Soprattutto perche’ non se ne vanno, invece di sputare nel piatto dove hanno mangiato?

    Loro non sono il m5s, e’ Beppe che parla a nome del m5s con la stampa e i giornalisti. Gli altri non ne hanno il diritto, visto che Beppe e’ il fondatore!
  • Di (---.---.---.54) 2 novembre 2012 18:44

    Certo che la Pirrini mi fa ridere quando dice che ’dobbiamo misurarci con queste modalità’

    ma allora sei ’EBETE’, non hai capito che loro tengono il coltello dalla parte del manico e ti invitano per far fare brutta figura al Movimento.
    SVEGLIAAAAAA.... oppure a te interessa solo vederti in TV

    Tipo l’imboscata che hanno fatto alla Salsi sul conto corrente comune.

    Pirrini vieni giù dal PERO invece di fare critiche senza senso.

    P.S. Al posto di Grillo la Pirrini la caccerei( Mr. Grillo ascoltami cacciala troppe critiche fuori luogo e ottusa)


  • Di (---.---.---.152) 2 novembre 2012 19:43

    Le regole del movimento vanno rispettate chi non è daccordo a casa. Andare in tv è da stupidi e io ho avuto personalmente esperienze di interviste televisive che vengono manipolate e strumentalizzate. No tv si va oltre. la rete parla.

  • Di (---.---.---.31) 2 novembre 2012 21:26

    federica salsi nonostante abbia fatto e fatto fare una figuraccia al M5S vuole anche avere ragione, abbia almeno l’umiltà di dire che ha sbagliato!!!!!! non ce la fanno proprio a non cedere alla smania di protagonismo.......

  • Di (---.---.---.31) 2 novembre 2012 21:35

    la pirrini, tavolazzi favia e la salsi........begli elementi.....grazie M5S emilia per le figuracce che ci fate fare.

  • Di (---.---.---.31) 2 novembre 2012 21:41

    Pirrini, ma se non ti sta bene te ne puoi anche andare, si può fare benissimo a meno di gente come te, non fate altro che andare in giro per tv locali e non, a gettare discredito su Grillo e sul Movimento!!!!!!

  • Di (---.---.---.70) 3 novembre 2012 12:12

    personalmente quello che mi infastidisce profondamente è la mancanza di rispetto per tutti coloro che siano attivisti o meno del movimento solo per soddisfare una palese forma di protagonismo, contravvenendo ad uno dei principi su cui è cresciuto il movimento stesso.

  • Di paolo (---.---.---.134) 3 novembre 2012 16:03

    Mah! Chiaro che se si entra in un movimento e se ne accettano le regole ,poi queste vanno rispettate .Su questo non ci piove.

    Altrettanto chiaro che i talk show hanno format che sembrano fatti apposta per danneggiare chi non è avvezzo al giochino dello sputtanamento ,però cari grillini dovete ammettere che fa un certo effetto sentire scomuniche che piovono dall’alto ,diffide a rientrare nei ranghi ,oltretutto anche con uno stile verbale non proprio da fair play ,soprattutto se nei confronti di una donna . Sa un po’ di setta.

    Certo anche che era inevitabile che il successo provocasse in qualcuno la voglia di protagonismo ,che gli ha fatto pensare di essere entrato nel salotto buono ,ma o prima o poi un compromesso dovrete trovarlo ,non potete pensare che l’unico animale mediatico rimanga Grillo ,altrimenti vi fottete ancora prima di cominciare .
    Non so francamente quale struttura vi darete ,comunque , pur attraverso il web , una qualche forma organizzativa con dei referenti nazionali ,che non siano solo Grillo e Casaleggio ,ritengo che dovrete darvela.Staremo a vedere.

  • Di pratz71 (---.---.---.87) 5 novembre 2012 18:03
    pratz71

    La TV è la droga ideata ed utilizzata da B per i suoi scopi. Quindi Grillo ha ragione a voler girare alla larga dalle TV. Questa persona che si lamenta, è semplicemente contraria al M5S......ragion per cui deve levarsi dalle scatole senza polemizzare. Una volta raggiunto l’obiettivo della sedia, poi è semplice sputare sul piatto dove si mangia al fine unico di ESIBIRSI in uno squallido SHOW. Sei ridicola PirriniSalsiSerpelloniviendalmare !!!

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares