• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Scienza e Tecnologia > “Federica 2.0″: Web-learning senza frontiere

“Federica 2.0″: Web-learning senza frontiere

Un importante movimento globale che da qualche anno va nella direzione dei “commons digitali” come futuro della conoscenza condivisa senza frontiere, è senz’altro quello delle Open Education Resources. Movimento che sulla spinta del noto OpenCourseWare del MIT, con il coordinamento dell’UNESCO e i finanziamenti della William & Flora Hewlett Foundation, va espandendosi a istituti superiori e centri di ricerca d’ogni dove, Africa inclusa.

Pur se con il solito rallentatore in Italia, stavolta la tendenza trova concretezza grazie alla release 2.0 di “Federica”, il portale di Web learning dell’Università di Napoli Federico II - la cui presentazione è prevista stasera 13 marzo con un evento pubblico al Centro Congressi Università Federico II (via Partenope 36, Napoli, ore 20:30. Un progetto che, dopo 5 anni di ricerca e innovazione, offre oltre 100 corsi di tutte le Facoltà dell’Ateneo in modalità open access e con una straordinaria ricchezza di contenuti: sintesi delle lezioni, materiali per l’approfondimento, link a fonti scientifiche selezionate dai docenti, immagini e video.

Con un’interfaccia semplice e accattivante (basato su WordPress), il portale include al momento 2.000 lezioni, 20.000 immagini, 1600 documenti, 300 video, 600 podcast, e altro ancora. E la parte più succosa è forse proprio l’universal open access: ogni utente di Internet può accedere liberamente ai contenuti didattici e scientifici di Federica, non solo studenti o docenti locali. Non è certo poco.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares