• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Scienza e Tecnologia > Ecco la classifica dei notebook più verdi

Ecco la classifica dei notebook più verdi


Avete intenzione di acquistare un nuovo notebook e volete tener conto anche dell’impatto ambientale ed ecologico che quest’ultimo ha ed avrà durante e dopo il suo utilizzo?

Ecco una classifica che fa al caso vostro. A stilarla è il sito MetaEfficient.com, che si occupa da anni di provare e testare vari prodotti tecnologici, valutandone l’impronta ecologica (o se preferite l’ecological footprint.

Al primo posto viene citato il Thinkpad X300 della Lenovo.

Questo è il primo notebook a ricevere la certificazione Gold dall’Epeat. Per il proprio display, utilizza dei Led luminosi senza mercurio; questo permette di avere un display molto più snello ed efficiente. Possiede un hard-drive più leggero, affidabile e veloce di quelli convenzionali. Contiene inoltre un processore a basso voltaggio e un software per la gestione dei consumi di energia. In pratica va a risparmiare il 25% di energia in più dei suoi predecessori. Gli imballaggi del notebook sono riciclabili al 90% e componenti tossici come Cadmio, Piombo e Arsenico, sono stati notevolmente ridotti.

Troviamo poi l’Asus Eee Pc, già noto come uno dei primi mini-portatili che coniuga alte prestazioni ad un basso costo.


Ora l’Asus lancia la serie 1000, migliorata in prestazioni, sia per quanto riguarda il peso, il display e le prestazioni della CPU.
Questo notebbok ha ricevuto sia la certificazione Energy Star 4.0 che la Epeat.

Uno dei più leggeri e ’verdi’ notebook, è certamente il Toshiba Portégé R500-S5007V.

Le specifiche tecniche le potete trovare in questa pagina.

Naturalmente sono tutti notebook certamente non proprio economici, ma, col tempo, certamente si possono abbattere costi di gestione e di alimentazione. E magari la formula qualità-prezzo questa volta funziona sul serio.

Fonte|ENN, MetaEfficient


 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares