• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Sport > Contro il Napoli una sentenza politica ingiusta

Contro il Napoli una sentenza politica ingiusta

Premesso che non sono tifoso del Napoli e nemmeno tanto simpatizzante della squadra e dei suoi tifosi, sulla sentenza emanata oggi dal Giudice Sportivo in seguito ai fatti di Roma ho le idee piuttosto chiare. Il Giudice Tosel ha condannato il Napoli calcio per responsabilità oggettiva, infliggendogli un’ammenda di 10 mila euro ma più importante la chiusura delle due curve dello stadio San Paolo, ritenendoli settori “abitualmente” frequentati dagli stessi facinorosi che vanno in trasferta. Posto che è praticamente impossibile dichiarare le due curve come settori di riferimento dei facinorosi - anche in altri settori ci sono intemperanze - e che nulla vieta a uno scalmanato di entrare lo stesso allo stadio in un altro settore, bisogna dire che la sentenza appare profondamente severa nei confronti della società che evidentemente non può rispondere di cosa fanno i suoi tifosi nelle stazioni e negli autogrill. Il concetto di responsabilità oggettiva è di per sé una dichiarazione di incapacità dello stato inerme di fronte al tifo violento. Vietare lo stadio anche agli incolpevoli è solo motivo di ingiustizia e non d’esempio per il rispetto delle regole. Per questa decisione circa 36 mila persone (molti abbonati tra l’altro) non potranno assistere alle partire casalinghe del Napoli per le prossime quattro domeniche. Giusto sarebbe stato intensificare i controlli fuori e dentro gli stadi e il varo di una legge speciale per il tifo violento. Ma così si ha l’impressione che la punizione inflitta ai napoletani sia soprattutto un provvedimento politico, partorito da una mediazione tra la tolleranza zero di Maroni e il populismo di Berlusconi. Insomma una tipica sentenza italiana.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares