• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > Che fare? Oggi ci risponde Silvano Agosti

Che fare? Oggi ci risponde Silvano Agosti

Nel 1902 Lenin si chiedeva in una sua celebre opera "Che fare?". Ce lo chiediamo anche noi oggi, con il nostro "gioco dei se e dei ma".

 

Silvano Agosti ci onora del suo intervento nel gioco dei se e dei ma, con questa piccola lettera e quattro consigli:

Ho espresso tutto ciò che tu chiedi in un libro magico intitolato LETTERE DALLA KIRGHISIA, in questo Stato sono tutti giocosamente sereni perché tra l’altro
a) Nessuno lavora più di tre ore al giorno a pieno stipendio
b) I politici fanno del volontariato
c) I bambini giocano fino a 18 anni nei parchi e sanno tutto quello che occorre per essere se stessi
d) Chi desidera fare l’amore mette un fiorellino azzurro sul petto in modo che tutti lo sappiano.

Tutto ciò non costa quasi nulla ed è in grado di ridare creatività a tutti.

Vedi se trovi il libro che in genere c’è alle Feltrinelli.



E se non trovi il libro realizza i dati sopraelencati nella tua vita. La responsabilità è solo tua. Anzi la responsabilità è di ognuno.

Un caro saluto,

Silvano Agosti


Assieme ai quattro consigli e al suggerimento di leggervi davvero il libro di Agosti, vi lascio un video di una sua breve intervista in cui spiega precisa alcune idee. E' un trampolino di lancio quello che offre Silvano, il resto sta ad ognuno di noi, alla propria immaginazione e scelta.

Voi che ne pensate?

Continuate a scrivere alla mia mail (riccardotronci@hotmail.it), partecipate a questo piccolo barcamp del gioco dei se e dei ma, e dite cosa fareste.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox







Palmares