• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > Addio a Martha Harnecker, pedagogista del marxismo latinoamericano

Addio a Martha Harnecker, pedagogista del marxismo latinoamericano

Apprendo con dolore della morte della rivoluzionaria cileno-cubana Martha Harnecker, grande teorica, divulgatrice, pedagogista del marxismo latinoamericano, autrice di 80 libri, molti dei quali divulgativi, tra i Conceptos Elementales del Materialismo Histórico, che ha avuto oltre 70 edizioni dal 1969 a oggi e che ebbe un’enorme influenza nella formazione dei militanti di Unidad Popular in Cile.

Cilena (1937), di origine austriaca, psicologa di formazione, ma poi più propriamente sociologa, fu allieva di Althusser a Parigi, dove studiò dopo la laurea a Santiago. Cattolica, era vicina a Jacques Chonchol, il ministro della Riforma Agraria di Salvador Allende, si dedicò fin dal periodo francese, ma con più forza e maturità al ritorno in Cile a fine anni Sessanta, alla trasmissione pedagogica del suo lavoro intellettuale.

Dal 1968 insegnava “Materialismo storico” all’Università del Cile dove la colse il golpe del 1973. Esiliata a Cuba, sposò Manuel Piñeiro, uno dei collaboratori più stretti di Fidel, e difese la maniera con la quale Cuba affrontò la caduta dell’Unione Sovietica e il periodo speciale. Tra i suoi principali interessi di studio e di militanza c’era il liberare il marxismo dall’abbraccio – che definiva mortale – dell’eurocentrismo.

Straordinariamente attiva sia nel mondo accademico che in quello dei movimenti sociali, la conobbi a Porto Alegre nel 2002 e mi colpì non solo il tempo che mi dedicò e la gentilezza, ma soprattutto che conoscesse il mio lavoro. Instancabile, non smise mai di militare per una rivoluzione socialista in America latina e, dal 2002 al 2006, fu consigliera di Hugo Chávez a Caracas. Dopo la morte di Piñeiro nel 1998, sposò l’economista marxista canadese Michael Lebowitz e fino alla fine ha continuato a risiedere tra Cuba e il Canada dove è morta a Vancouver sabato a 82 anni

Foto: Cancillería del Ecuador/Flickr

 
Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità