• giovedì 17 aprile 2014
  • Agoravox France Agoravox Italia Agoravox TV Naturavox
  • Fai di AgoraVox la tua homepage
  • Contatti
AgoraVox Italia
  Home page > Attualità > Cultura > Ad Alghero cresce l’attesa per April Jazz 2009.
di Luigi Coppola martedì 3 marzo 2009 - 0 commento oknotizie
40%
Articolo interessante?
 
60%
(10 Voti) Votate quest'articolo
  • Fare una donazione
  • Stampa
  • Lasciare un commento
  • Marquer et partager

Ad Alghero cresce l’attesa per April Jazz 2009.

Ad Alghero cresce l’attesa per April Jazz 2009
 
Da otto anni il Festival April Jazz propone le stelle del Jazz mondiale: da Paolo Fresu a Dave Liebman, Enrico Rava, Stefano Bollani, Marc Copland e tanti grandi musicisti riuniti allo storico club catalano. 
 
Uno straordinario quartetto guidato dal grande contrabbassista Furio Di Castri, inaugurerà il prossimo 3 aprile l’April Jazz 2009 al Poco Loco di Alghero. L’ottava edizione della prestigiosa rassegna jazzistica internazionale vivrà in cinque originali serate che arricchiranno il palmares artistico dello storico locale catalano. Insieme a Di Castri, esordiranno nel primo concerto, dedicato all’opera di Charles Mingus, l’emergente sassofonista Achille Succi con due astri italiani: Marco Tamburini alla tromba e Fabrizio Sferra alla batteria. Genio pazzo e "arrabbiato" per sua stessa definizione, Charles Mingus studia il trombone e il violoncello, prima di passare al contrabbasso su consiglio dell’amico Buddy Collette.

Ossessionato dagli atteggiamenti di razzismo nei suoi confronti, da parte sia di bianchi che di neri a causa delle sue origini meticce, ha da subito una fortissima spinta a primeggiare. Decide così di diventare il migliore bassista sulla scena, e ci riesce nel giro di pochi anni, suonando con Louis Armstrong, Illinois Jacquet, Dinah Washington. Quando nel 1947 entra nell’Orchestra di Lione Hampton, è già leader di propri gruppi e ha già fatto i primi tentativi di composizione. Le sue fonti di ispirazione sono al momento anche extra-jazzistiche, studia Richard Strass e Arnold Schoenberg e si avvicina all’intellettualismo di Lennie Tristano, senza mai trascurare il suo grande amore per Duke Ellingtone.

 

 La seconda serata, venerdì 10 aprile, vedrà sul palco il trio di Andrea Pozza, nella presentazione in anteprima dell’album “Love walked in”. Realizzato da uno dei primi pianisti italiani (Pozza), colonna portante del quintetto di Enrico Rava. Insieme a Pozza, suoneranno Nicola Muresu al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria. Ospite internazionale del festival, italiano di fatto, sarà Javier Edgardo Girotto. Il sax argentino (è nato a Cordoba nel ’65), oriundo pugliese, si esibirà in duo con il maestro Giovanni Agostino Frassetto, il 16 aprile.

L’intenzione che muove il duo Girotto-Frassetto per questo progetto, è quella di portare alla ribalta le potenzialità timbriche del sax baritono, con un repertorio focalizzato soprattutto su composizioni originali di Girotto, utilizzando ritmiche tipiche della tradizione folkloristica argentina (ad esempio il Tango). La sintesi produce un particolare concerto di totale sperimentazione sonora. Ultimo appuntamento dell’April Jazz 2009, sarà il 24 aprile con un quartet da scoprire. S’intitola “Flavio Boltro meets Heritage”, il progetto musicale che riunisce con il trombettista torinese, Salvatore Maltana, Mariano Tedde e Massimo Russino.

L’intento è di creare un concerto di brani originali, scritti dallo stesso Boltro e dal Heritage trio, senza trascurare alcuni degli standards jazz che amano di più. Il quinto incontro April Jazz, sarà il 12 aprile con uno speciale Jazz Dj a partire dalla mezzanotte. Le serate saranno accompagnate dalla tipica ristorazione della casa con la direzione artistica di Massimiliano Saba. Per maggiori informazioni e prenotazioni è opportuno telefonare al numero 0799731034.


di Luigi Coppola martedì 3 marzo 2009 - 0 commento oknotizie
40%
Articolo interessante?
 
60%
(10 Voti) Votate quest'articolo
  • Fare una donazione
  • Stampa
  • Lasciare un commento
  • Marquer et partager

Parole chiave

Jazz

Lasciare un commento


(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione : questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell’articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista… Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l’articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere :

  • I nuovi iscritti
  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L’autore dell’aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.

Pubblicità

Pubblicità

Sondaggio

Dal palco del V-Day Beppe Grillo ha proposto di indire un referendum per uscire dall’Euro. Secondo voi


Vota

Palmares

Pubblicità


  • Groupe Agoravox sur Facebook
  • Agoravox sur Twitter
  • Agoravox sur Twitter
  • Agoravox Mobile

AgoraVox utilizza software libero: SPIP, Apache, Debian, PHP, Mysql, FckEditor.


Sito ottimizzato per Firefox.


Avvertenza Legale Carte di moderazione