• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > A Roma si muore ancora di degrado...

A Roma si muore ancora di degrado...

Trovato il corpo carbonizzato di una donna in un vagone ferroviaro fermo al deposito

Questa mattina il corpo carbonizzato di una persona, una donna a quanto pare, è stato trovato nel vagone di un treno in deposito nell’area di sosta delle Ferrovie dello Stato nei pressi di Largo Nicolò dè Lapi, al Pigneto. I vagoni da alcuni mesi sono spesso usati come alloggi di fortuna dai barboni e senza fissa dimora della zona. L’incendio che ha investito 2 carrozze distruggendole completamente, è divampato nella notte per cause in corso di accertamento. Dopo aver spento l’incendio, i pompieri hanno trovato, tra mucchi di vestiti, il corpo. 

La notizia ha colto il Consiglio del Municipio Roma 6 nel corso della discussione sui problemi dell’emergenza abitativa e di una mozione che chiede il blocco degli sfratti che sadrà il prossimo 15 ottobre. Molte decine di persone colpite da sfratto erano presenti in aula.

E questa di oggi è l’ennesima tragedia della disperazione.

A Roma se non si interviene rapidamente per dare case ai senza fissa dimora e agli extracomunitari che affollano i parchi e altri luoghi improbabili, si rischia di finire come in altri stati con la città circondata da favelas e shanty town.
Ormai non è raro imbattersi in baracche ed alloggi di fortuna costruiti all’interno di campi abbandonati, parchi, fra gli alberi, sugli argini del Tevere e dell’Aniene, sui vagoni dei treni e dei tram che attraversano la città. Villa De Sanctis si sta trasformando in una baraccopoli...



Cosa aspetta l’Amministrazione ad intervenire?

Dove sono le soluzioni che l’Assessore Antoniozzi dichiara di possedere?
Quali risposte vogliamo dare ai cittadini attanagliati dal carovita che non riescono più a pagare gli esosi affitti?

Non è più possibile aspettare: le soluzioni già individuate dalla Giunta Veltroni devono immediatamente essere riprese e messe a regime o rischiamo di trasformare Roma nella città del degrado e della solitudine.


Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares