• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > La vera storia dei musicisti che hanno preferito le soundtrack porno a (...)

La vera storia dei musicisti che hanno preferito le soundtrack porno a Sanremo

Giovedì 14 gennaio, alle ore 18, nello spazio "Incontri" della Fnac Napoli di via Luca Giordano, verrà presentato il libro "La mia banda suona il porn. La vera storia" da parte dei due autori Raffaella R. Ferré e Paolo Baron.

"La mia banda suona il porn. La vera storia" (160 pagine, 9,90 euro), questo il titolo del nuovo romanzo scritto a quattro mani da Raffaella R. Ferré e Paolo Baron, che verrà presentato dai due autori giovedì 14 gennaio alle 18 nello spazio "Incontri" della Fnac Napoli. Il libro racconta la vera storia di quattro musicisti che, nella Napoli tormentata degli ultimi anni, si lasciano alle spalle la discografia ufficiale per intraprendere una carriera nelle colonne sonore dei film porno.
 
Scopriamo così il percorso di Paolo, Gianni, Enzo e "l’altro" Enzo da corso Secondigliano a Roma e a Milano, dal palco di Sanremo agli studi di una delle major dell’hard, da un autorevole premio musicale ricevuto dalle mani di Fabrizio De André al sottofondo musicale di "Pornoveline, belle e porcelline": quattro ragazzi che cercano di inventarsi un lavoro "diverso" che possa permettere loro di sopravvivere, fino alla pubblicazione, in 30mila copie, di un cd di musiche pensate come sottofondo ideale del sesso.
 
Raffaella R. Ferré, ebolitana, è autrice anche del libro "Santa Precaria" (Stampa Alternativa), che fa parte della recente ondata di titoli ascrivibili alla letteratura "interinale" e generazionale. Con questo nuovo libro la Ferré torna ad immergersi nelle strade tortuose che portano all’invenzione di un lavoro. Ad affiancarla nella realizzazione dell’opera Paolo Baron, napoletano, ex musicista ed ex grafico, oggi si occupa di libri.
 
Il libro è stato pubblicato dalla giovane casa editrice romana 80144, che sforna nuovi talenti; questo è il primo romanzo che pubblica, essendosi occupata in precedenza di racconti, come quelli della collana Toilet - Racconti brevi e lunghi a seconda del bisogno, che raccoglie racconti da leggere in bagno, con l’indicazione del tempo di lettura in minuti per ciascun racconto, "così da armonizzare esigenze fisiologiche e curiosità intellettuali".

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares