• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Mario Monti, Bilderberg ed il Nuovo Ordine Mondiale

Di L’olandese volante (---.---.---.65) 15 novembre 2011 18:00
L'olandese volante

Nel mio primo commento ho scritto che l’articolo si fonda su dei pochi dati di fatto da cui fa derivare conclusioni imbarazzanti. E’ vero infatti che esiste il Bildelberg, esiste la Trilateral, esiste il Council of Foreign Relations e via dicendo. Ma, come tu stesso hai specificato, sono incontri con alto tasso di segretezza, di cui, sebbene a parlarne siano tutti, pochi o nessuno ne conosce il contenuto. Per quel che sappiamo sono degli incontri di tecnocrati, ma se dovessi dirti di cosa discutono, già vado in difficoltà. Non perché non sono informato, ma perchè non lo è nessuno. A mio parere, è comprensibile che questi convegni facciano parlar di sè, anche a fronte dell’imponenza che il capitalismo finanziario ha assunto oggi, avendo scalzato quello industriale già da qualche decennio. Ma da qui a dare adito a una vera e propria ideologia complottista sul Nuovo Governo Mondiale, su una loggia massonica segreta che decide del Bene e del Male del mondo, su un gruppo di pochi illuminati che governano tutti gli stati del globo, ce ne passa.
L’articolo si conclude lasciando intendere che lo spread è calato qualche giorno fa grazie esclusivamente alla nomina di Monti Membro del Bilderberg. Come a dire, il Progetto Mondiale è riuscito a mettere il suo uomo lì, adesso la finanza sta tranquilla, ci penserà lui a portare a compimento il Piano Malvagio. Invece i fatti dimostrano che non è così semplice, e l’andamento di ieri e di oggi della borsa e dello spread ne sono la prova. Ma poi figuriamoci, in Italia un golpe mondiale? In Italia di golpe non ce ne sono mai stati, i partiti con i suoi "validi" uomini hanno sempre pensato al loro misero e personale tornaconto, agli appaltini e alle mazzette. Quanto se ne fregano di un Partito Unico Nazionale, hanno da pensare al loro orticello e tengono famiglia. Suvvia, non facciamoci ridere dietro.
Poi ognuno crede alle fandonie che vuole. Ma ciò non toglie che sono fandonie. E le fandonie trovano sempre, la Chiesa ci insegna, tanti proseliti. 


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.