• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Facebook: quando un dominio diventa non gradito

Di Alfonso C. (---.---.---.111) 16 giugno 2011 04:25

Ancora dietro alle "politiche" di Zucchinamberg (SiC) e della sua orrida accozzaglia di materiale in gran parte scadente? Per cosa? Per avere qualche decina di migliaia di clic da parte della parte cerebralmente più superficiale dell’Umanità? Lasciamo perdere qualche merito che ha guadagnato solo per il fatto di esistere come forma popolare d’instant messaging...
Ma a parte questo??? Ridimensioniamolo stò fenomeno... da baraccone.
Se Google è il Grande Fratello della Rete, Facebbbbok è il mega-spacciatore di narcotici telematici.
Vuoi riabilitarti agli occhi di chi? E per cosa? Per un I Like??? O dieci? O cento? E’ questo il prezzo delle tue idee?
Tanto vale andare dal prete, confessarsi, dire dieci Pater e dieci Ave e va bene cosi’!!!"


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.