• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Scienza e Tecnologia > Fellatio, possesso o dominio?

Fellatio, possesso o dominio?

Un articolo satirico sui costumi sessuali rappresentati nel web dalla new wave pornografica di matrice americana.

Pornografia on demand. La rivoluzione del 2.0 avanza inesorabile generando nuove forme di rappresentazione erotica che sempre meno somigliano alla realtà cui si ispirano o che dovrebbe ispirare. Ma l’ispirano la realtà? Parliamo per esempio di fellatio. Sui display di mezzo mondo imperversa Sasha Gray, diva della nuova dimensione porno. Mentre il cazzo, è diventato Il Cazzo, una sorta di palo da lap-dance attorno al quale l’attrice si esercita in pratiche orali sempre più estreme, dal cumming alla sua evoluzione truce, il fucking her throat, letteralmente fotterla nella gola, Sasha Grey col suo viso da sbarbina e gli occhi da topina sembra rivolgersi proprio alle giovanissime americane ed occidentali dicendo loro: volete possedere un uomo? Ecco come si fa. Gli uomini e le donne hanno atteggiamenti diametralmente opposti rispetto a questa pratica tanto amata da entrambi per ragioni differenti, fisiche nei primi, mentali nelle seconde. Rammento una sera con amici napoletani, una coppia a cui feci la mia prima intervista a sfondo erotico, chiedendo opinioni in merito ai “bocchini” (così si dicono a Napoli). Fu subito lei a prendere banco nella discussione (il compagno le sedeva accanto) dicendo che succhiarglielo era per lei una forma di dominio, un modo per possederlo alla maniera femminile che è, esattamente, la forma rovesciata del possesso maschile.



Mentre l’uomo si illude di possederla, è lei che lo domina
. Nel largo cono d’ombra creato dai forti tabù che ancora oggi vigono sulle pratiche sessuali, si instaura l’ambiguità fonte di ogni gioia e di ogni dolore. Uno di questi tabù, piccolo-grande, è proprio quello del pompino. Se lo fanno subito va male, se non lo fanno mai va male, se lo fanno spesso va male pure perché vuol dire che le piace troppo….e allora, capirai, non aspetta altro che qualcuno glielo schiaffi in bocca alla fermata dell’autobus o chessoio, dal parrucchiere? Le donne e i gay sono come sempre alla sbarra. E la sborra? Nell’ingollarla c’è forse un surplus di piacere? Molte donne affermano che questo gesto le ripugna, ma immagino che sia un’arma irrinunciabile per molte di loro quando il ragazzo piace: le ricadute in termine di possesso - o meglio di dominio - che l’esercizio di un pompino con ingoio comporta all’interno della coppia o anche fuori dal rapporto, sono altissime. 


Commenti all'articolo

  • Di Damiano Mazzotti (---.---.---.80) 13 novembre 2008 11:23
    Damiano Mazzotti

    Ben detto... Finalmente c’è una persona che invece di parlare di cose inutili e di stronzate politiche si decide a parlare di una delle cose fondamentali della vita: il piacere sessuale.
    e le donne devono capire una volta per tutte che gli uomini vanno presi per la gola... E devo continuare ad imparare anche l’arte della cucina...

  • Di cafenoir (---.---.---.85) 13 novembre 2008 12:56

    Aaha, non ci sono più le donne di una volta, ma ahimè nemmeno gli uomini di una volta.
    Non diamo per scontata la ricerca del piacere sessuale per puro piacere (appunto) come se fosse ancora in auge, anche quella è diventata una specie di infinita epopea degna del santo graal. Anche le mode sessuali esistono e sono cicliche, negli anni settanta andava la fellatio, negli anni novanta è scoppiata la mania del lato b, quest’anno insieme alle giacche di pelliccia, ai camioncini volkswagen ritorna l’eterno discorso, che non è mai fuori moda, della fellatio come possesso. Dipende dalle situazioni è comunque sbagliato pensare che la donna si senta sempre usata in queste occasioni com’è sbagliato pensare (e molti uomini ancora lo fanno) che se una lo fa con piacere è perchè si esercita nella fine arte del blowjob ( e per chi conosce l’inglese il fatto che lo si chiami "job" non è mica un caso eh, impegnativo anzichenò) sei o sette volte al giorno con persone diverse.
    Il moralismo anche nel sesso? e dai no.

  • Di Damiano Mazzotti (---.---.---.80) 13 novembre 2008 13:58
    Damiano Mazzotti

    Non ci posso credere... Le donne stanno portando la moda anche nel sesso...
    La nostra civiltà è finita...
    forse a questo punto hanno ragione le religioni, il sesso è meglio proibirlo così la gente trova il modo di farlo di nascosto e più spesso e così si fanno tanti figli che a loro volto diventano "credenti" e promiscui...

    • Di cafenoir (---.---.---.12) 13 novembre 2008 14:20

      A damià ma chi te l’ha detto che le mode le portano le donne? Moda in questo caso sta per: "A seconda dei tempi si parlava principalmente di una cosa o di un’altra" ma i dubbi e gli interessi li hanno anche gli uomini, la prova è l’autore di questo articolo...Il sessismo sul sesso? dai no. Non ci sarebbero problemi se se ne facesse di più e se ne parlasse il giusto...
      :)

  • Di Damiano Mazzotti (---.---.---.86) 13 novembre 2008 18:03
    Damiano Mazzotti

    dalla tua precedente risposta sembrava di si... o almeno tu sembravi dedicarci molta attenzione alla modo del momento.. o semplicemente come giornalista riportati dei fatti... Comunque ottima risposta.... di sesso se ne parla troppo e alla fine si finisce per farne troppo poco... 

    • Di cafenoir (---.---.---.12) 13 novembre 2008 19:40

      Sì riportavo dei fatti ed è comunque un argomento interessante, è fuor di dubbio che ci siano delle cose che ciclicamente vengono scoperte o rispolverate, soprattutto in questo periodo in cui l’argomento non è più solo sussurrabile, ma anche discutibile in maniera aperta. Basta dare un’occhiata alle riviste o ai giornali, non che diano sempre un aiuto, ma sicuramente se ne parla di più :)
      Ottimo spunto.

  • Di virginia (---.---.---.96) 14 novembre 2008 10:14

    Ho visto soltanto oggi questo articolo che mi sembra un po’ ingenuo dato chequel tipo di pornografia è sempre esistita, basti guardare gli affreschi di Pompei per rendersene conto. Però....dare per scontato certe mode mi sembra altrettanto fuorviante. Qui si parla di pura pornografia da bordello (che prescinde dai sentimenti) o giù di lì e non importa se ciascuno il proprio bordello lo fa in casa o altrove.
    Concordo con Cafénoir: ogni tanto l’editoria porno lancia o rilanciauna nuova moda. Evviva!
    Vorrei invece chiedere se qualcuno di voi ha visto l’ultimo film di Woody Allen, Vicky Cristina Barcelona. Io l’ho trovato molto molto carino perché la femminilità e il desiderio femminile sono rappresentati in modo sensibile e veritiero.Si potrebbe aprire undibattito su questo...

















    • Di Vincenzo Ferrara (---.---.---.200) 14 novembre 2008 11:29

      Cara Virginia.

      Citando un Roberto Benigni di molto tempo fa - prima che la sete di potere (alias denaro) lo portasse a leggere la Bibbia per Ratzinger o a cimentarsi nel’ business bacchettone delle lecturae danctis e tutto il resto - e anche per cassare tua insulsa proposta deviazionista rispetto al tema proposto, ti rispondo con una sua battuta nell’eccellente film "Berlinguer ti voglio Bene" diretto da Giuseppe Bertolucci nel 1977 : "LE DONNE SONO UOMINI PURE LORO"  
      Un invito a riguardare questo di film e non il pur prezioso ultimo esercizio di stile del vecchio Woody....e magari rispondere coerentemente al tema proposto dal mio articolo.

      l’autore di "Fellatio, possesso o dominio" 

    • Di Catania 2009 (---.---.---.168) 21 novembre 2016 03:08

      Prego di scusarmi se io sono completamente fuori tema ma sto cercando di contattare Vincenzo Ferrara !!!! i recapiti in mio possesso risalgono al 2009 e sono tutti superati !!!! 

  • Di MediaMan (---.---.---.193) 14 novembre 2008 21:16

    Concordo con vincenzo... anche le donne sono uomini... e se gli uomini a volte sono dei gran maiali, le donne a volte si adeguano molto volentieri...

  • Di Kolor (---.---.---.120) 17 novembre 2008 01:21

    A dire il vero a Napoli si chiamano "bucchini" ;)

  • Di vincenzo Ferrara (---.---.---.147) 20 novembre 2008 10:28
    vincenzo Ferrara

    Sessismo sul sesso? cafenoir? Pensa all’espressione inebetita di un noto personaggio del "cinema" di verdone e ripeti insieme a me: IN CHE SENSO? 
    Non ti sembra che a inseguire le allitterazioni si finisca con lo stravasare? Mi dai del sessista. Cioè? Che vuol dire esattamente? Sarei lieto di accedere a una tua spiegazione sull’ - ISMO che mi appioppi. 
    Inoltre, non mi pare che intedessi parlare di moda rispetto al fenomeno descritto nell’articolo. A me pare che sia un dato di fatto! Le chiese cristiane di ogni landa d’occidente vietano l’eiaculazione a fini non procreativi? Ecco allora che scatta la pratica trasgressiva nel privato. Solo che qui, nel privato, c’è una web cam e dall’altra parte ci sta il mondo intero a cui li occhi pseudoestasiati della performer di turno si rivolgono.... Il problema giornalistico sarebbe forse: quanto prende mediamente una ragazza o donna matura che si presta a una serie di pratiche umilianti ( almeno nelle intenzioni della rappresentazione che se ne produce tesa a muovere i sensi) in USA? A me sembra la ormai classica situazione dell’americana indebitata fino al collo che ricorre all’estrema ratio di questa forma di prostituzine cibernetica?
    Se i tuoi sensi non fossero ottenebrati dai luoghi comuni e la smettessi di fare la femminista, potresti meglio affrontAre l’argomento che, quanto meno, è un buono scoop per tutti noi. Ciao-Ciao   

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares