• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile


Commento di Renzo Riva

su L'Italia e il Belusconismo


Vedi tutti i commenti di questo articolo

Renzo Riva Renzo Riva 7 marzo 2011 01:30

Sì, è vero!
Si dovrà pagare un conto salato ma per la fattura energetica dovuta all’insensatezza dei soloni cogliastri sinistrati che trovò presidenti del consiglio e da parlamentari di tutti i partiti complici, ad esclusione del PLI e del PRI, grazie ai loro elettori.
Gli elettori hanno poi confermato nelle urne referendarie del 1987 di essere loro fincheggiatori consentendo in tal modo ad un certo De Mita di chiudere le due centrali elettronucleari che dovevano ancora essere ammortate aiutato poi da Andreotti a regalare 70 miliardi annui valore odierno ai petrolieri per il principio dell’assimilazione alle rinnovabili degli scarti dell’industria petrolifera.
Vogliamo aggiungere altro?

Aspetti che vado a reperire un mio intervento di alcuni giorni fa su facebook.

A me sembra di vedere gente che ride alle spalle degli altri senza accorgersi che stanno segando il ramo dell’albero sul quale sono seduti.
Cosa c’è da ridere poi!
Quante volte ha ingoiato la Sabina?
Affari sui.
Quante volte la Carfagna?
Fatti suoi.
Quante fighe e/o strafighe ha toccato o leccato Berlusconi non sono fatti miei ma casi sui.
Ah ma Berlusoni è anche presidente del consiglio? Ma chissenefrega!
"Signore e Signori" trombate private e pubbliche virtù.
Vale per tutti quanti siano dell’arco costituzionale che incostituzionale.
Mi fa più specie oggi il silenzio assordante di Napolitano sul caso (suo di Napolitano) Fini giocatore in una squadra e arbitro del suo mazzo (forse).
Qui parliamo di uomini e donne a cui piace "the opposite sex".
Lo stesso valga per chi ha altre preferenze.
Poi la politica?
Una citazione di Bertrand Russel:
I nove decimi delle attività di un governo moderno sono dannose; dunque, peggio son svolte, meglio è.

Altro intervento

Per Flavio e tutti gli altri che hanno ragione fino ad un certo punto poi crolla tutto di fronte all’insipienza della (non) proposta politica del csx.
Sì lì è il nocciolo del problema.
Si vota cdx per di-sperazione e non per piena convinzione e voi tutti lo sapete il perché.
Quando posso non vado a votare ma quelle poche voilte, necessarie, vado alle urne perché non ho alcun’altra alternativa.
Pensate, io che mi compiacevo di andare a puttane e che ora a 61 anni la cosa non riveste più i caratteri dell’impellenza dei 30, 40 e 50 anni, piaccia che la Nicole Minnetti (ah, trovarla in un casino le offrirei anche 200 Euri e non 500 Euri perché talvolta trombo le meglio strafighe anche solo con 100 Euri) si mantenga con i soldi dei contribuenti?
Perché, andiamo con i piedi di piombo per evitare denunce, presunta mantenuta del Berlusca?
Care donne, fatevi vive se vi aggrada un piacevole diversivo con il sottoscritto, anche di genere extrasessuale.
Renzo Riva
Via Avilla, 12/1
33030 Buja-UD
renzoslabar@yahoo.it
+39.349.3464656
http://renzoslabar.blogspot.com/

Flavio,
Libero di credere: perchè ti perdi la parte passionale e affettiva che è gratis...ma tant’è...
Poi mi dirai quanto gratis è.
Luca,
mica ho detto che la Gelmini sia un’incapace.
Ho espresso solo una mia sensazione a pelle dell’effetto che fa su di me la sua figura.
Di pari passo ti dirò che un chupa-chupa dalla Guzzanti mai.
Piuttosto una sega anche se non ne ho più l’impellenza data la mia età.
Ma piuttosto dimmi Luca a te la Gelmini che effetto fa.
D’accordo è sposata ed ha un figlio ma alla fine sempre femmina è.



Vedi la discussione






Palmares