Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

 Home page > Tempo Libero > Musica e Spettacoli > The Smiths: a breve la reunion, anzi no

The Smiths: a breve la reunion, anzi no

La notizia è riportata su Repubblica XL

"The Smiths: ancora una volta tornano a circolare voci di una reunion per la band diMorrissey Official e Johnny Marr. Secondo fonti ovviamente non ufficiali sarebbe stata accettata l'offerta di un promoter per riportarli sul palco insieme in autunno".

Ma nell'era di internet, tra la bufala e la smentita passano pochi minuti. Mentre chi scrive si accingeva a esprimere forti dubbi sul concetto stesso di reunion, e sui suoi possibili esiti, su Facebook viene riportato un articolo di NME in cui si smentisce tutto. Fonti vicine ai membri della leggendaria band di Manchester negano non solo la reunion, ma anche che siano in corso delle trattative. 

Eppure solo ieri Music-news.co.uk ha riportato la notizia che il frontman Morrissey e il chitarrista Johnny Marr erano in trattative con un ben noto promoter, lo stesso che avrebbe riportato insieme gli Stone Roses.

Tutto smentito. Nel febbraio scorso, Marr ha così commentato le voci di una possibile reunion:

"Si è forse dimesso il governo?. Se questo governo si dimette, la band torna insieme. Che ve ne pare? Mi sembra uno scambio equo, penso che il paese sarebbe meglio, non è vero? Lo ribadisco: gli Smiths torneranno insieme se Cameron si dimette."

Quando gli è stato chiesto se avesse mai avuto la tentazione di parlare con Morrissey sulla prospettiva di una riunione, ha detto: "No, non parlo con lui, tra di noi ormai c'è una situazione di stallo. Lui ha il suo progetto e io il mio, ci sono periodi in cui ci parliamo e momenti in cui sappiamo entrambi di non averne alcuna voglia. lo voglio solo continuare a fare quello che sto facendo, vivere la mia vita ed essere un musicista".

Dunque niente reunion. In ogni caso Morrissey sarà in Italia a luglio, con ben 5 date in programma:

7 Luglio – Cavea Auditorium, ROMA

8 Luglio – Arena del Mare, GENOVA

10 Luglio – Teatro Arcimboldi, MILANO

11 Luglio – Cavea Nuovo Teatro Dell’Opera, FIRENZE

13 Luglio – Diga Nazario Sauro, GRADO

Non è ancora previsto un nuovo album, siamo rimasti ancora a Swords, album flop che lo costrinse a chiedere scusa a tutti i suoi fan, ma nel tour verranno suonati tutti i suoi più grandi successi da solista, oltre alle chicche “evergreen” dei bei tempi, da Please, Please, Please Let Me Get What I Want a How soon is now?.

Quanto al ritorno insieme, ancora bisogna aspettare. A meno che Cameron non voglia fare ai fan della band, e forse non solo a loro, questo immenso regalo.

Questo articolo è stato pubblicato qui


Ti potrebbero interessare anche

Le più grandi rock band della storia in versione Lego - FOTO
Nasce il primo fan club ufficiale dei The Sun
Nirvana: la casa di Kurt Cobain potrebbe diventare un museo
Anche Flexcoin chiude. Bitcoin, moneta virtuale o danno reale?
Cosa c'entrano Laura Pausini e Luther Blissett?


Lasciare un commento


Sostieni AgoraVox

(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere:

  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L'autore dell'aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.



Pubblicità




Pubblicità



Palmares


Pubblicità