• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Rom e sinti contro il razzismo: 9 novembre corteo nazionale

Rom e sinti contro il razzismo: 9 novembre corteo nazionale

Il 9 novembre 2019, alle ore 14.00, a Roma, davanti al Colosseo, è convocata una manifestazione nazionale: “uniti e solidali contro il razzismo – aboliamo le leggi sicurezza Minniti-Salvini-Di Maio”. Centinaia di Associazioni, Organizzazioni, Partiti, Sindacati, Centri Sociali, famiglie, uomini, donne e bambini si sono dati appuntamento per vivere una giornatà di umanità, per essere speranza, in un mondo che vede popoli ed etnie schiacciati da guerre, razzismo, dittature, violenza, fame, carestie, frontiere chiuse, negazione della vita.

JPEG - 46.3 Kb
Rom Sinti Caminanti in lotta a Roma contro il razzismo

Un percorso iniziato dal Forum #Indivisibili e Solidali, esattamente un anno fa, quando il 10 novembre 2018, sempre a Roma, decine di migliaia di persone manifestarono pacificamente “contro razzismo, governo ed i decreti Salvini”.

Vogliamo continuare a costruire una strada di “liberazione dal razzismo e dalla guerra” aperta a tutti i popoli del mondo: per questo, il 9 novembre daremo vita ad una manifestazione aperta, inclusiva, pacifica, determinata. Chiediamo l'immediata abrogazione delle leggi sicurezza Minniti-Salvini-Di Maio e delle norme che criminalizzano l'opposizione sociale. Siamo contro gli sgomberi e per la difesa degli spazi sociali e abitativi riappropriati.

Siamo contro gli accordi internazionali di deportazione degli immigranti, l'esternalizzazione dei lager, i CPR, gli hotspot, il "Daspo urbano" ed ogni forma di detenzione amministrativa. Vogliamo la regolarizzazione generalizzata e permanente degli immigranti senza permesso di soggiorno e l'accoglienza per tutte/tutti. Chiediamo il diritto generalizzato alla residenza anagrafica ed il riconoscimento dei cambiamenti climatici prodotti dalle politiche di sfruttamento come causa di migrazione forzata.

JPEG - 125.8 Kb
Forum #Indivisibili e Solidali in manifestazione a Roma il 10 novembre 2018

Chiediamo l'immediata cessazione dei censimenti etnici, oggi praticata contro Rom, Sinti e Caminanti. Siamo contro la violenza nei confronti delle donne, l'omofobia ed ogni tipo di discriminazione. Denunciamo le destre xenofobe e razziste che a livello internazionale attaccano le libertà di tutte/tutti. Siamo contro la criminalizzazione della solidarietà e delle ONG impegnate nei salvataggi, per immediato dissequestro navi umanitarie ed apertura dei porti.

Il Consiglio Nazionale Rom Sinti Caminanti (RSC) ed Associazione Nazione Rom (ANR) stanno preparando la manifestazione in tutta Italia: in Abruzzo e Marche, a Torino, Genova, Treviso, Trento, Milano, Varese, Rimini, Prato, Firenze, Carbonia, Giugliano in Campania, Napoli.

Sarà presente la Comunità Kurda per dire basta alla guerra e chiedere il rispetto del diritto all'autodeterminazione. Da Polonia e Varsavia arriverà una delegazione del Comitato Studentesco Antifascista, impegnato, insieme al Gypsy Council, GR8 di Londra e Nazione Rom, nella conferenza interazionale contro razzismo e fascismo, organizzata da Stand Up to Racism, il 19 ottobre 2019. Vogliamo portare a Roma l'appello di una piccola bambina di nome Eva e dei popoli di Rojava, Kobane, Afrin, Quamishli, Kurdistan.

La delegazione RSC di Roma Capitale, verrà direttamente davanti al Colosseo: ci saranno le famiglie vittime di brutali attacchi razzisti, voluti per impedire l'accesso alle case popolari a Casal Bruciato e Tor Vergata. Verranno delegazioni di famiglie da Castel Romano, Salone, Salviati, Candoni e gli abitanti dell' ex Camping River sgomberato da Matteo Salvini e Virginia Raggi il 26 luglio 2018: 420 esseri umani gettati letteralmente sulla strada, senza nessuna inclusione sociale.

Facciamo un appello, sin da ora, a tutti gli organizzatori ed ai cittadini che vivono in Italia ad aderire e partecipare, il 21 marzo 2020, alle manifestazioni contro razzismo e fascismo. E' quanto è stato deciso a Londra, il 20 ottobre 2019, dalla Coalizione Mondiale #WORLDAGAINSTRACISM.

Vogliamo un mondo senza confini dove immigrati e rifugiati possano essere accolti, un mondo che metta al centro la parola benvenuto, welcome:

Ad oggi hanno aderito alla manifestazione del 9 novembre 2019: FORUM #INDIVISIBILI E SOLIDALI, ENERGIE IN MOVIMENTO, ADL Cobas, Africa Unita – Catania, Ambasciata dei Diritti – Marche, Arci Solidarietà, Artisti Resistenti Roma, ASGI, Asia, Assemblea Antirazzista Antifascista di Vicofaro-Pistoia, Assemblea Antirazzista Trento, Assemblea Autoconvocata lavoratori lavoratrici del sociale Firenze, Assemblea sulla stessa Barca Prato, Associazione antirazzista e interetnica "3 Febbraio", Associazione Città Migrante - Reggio Emilia, Associazione Controverso (Roma), Associazione Diritti e Frontiere (ADIF), Associazione Hamef onlus – Napoli, Associazione Internazionale Ernesto De Martino, Associazione Lankitalia (Sri Lanka), Associazione Mandè (Napoli), Associazione Open Your Borders – Padova, Associazione Partaking, Associazione Senegalesi di Napoli, Associazione Ya Basta Êdî Bese, Associazione Yairaiha onlus, Atletico San Lorenzo – Roma, Attac Italia, Autoconvocati - contro la crisi, Bergamo Migrante Antirazzista, Borderline Sicilia onlus, Bozen Solidale, Caminantes - La casa è un diritto (Treviso), Campagna LasciateCIEntrare, Casa Bettola - Reggio Emilia, Casa del Popolo di Fermo, Casa Don Andrea Gallo per l'autonomia (Rimini), Casa Madiba Network (Rimini), Casale Garibaldi - Common at Work, Centri Sociali delle Marche, CLAP - Camere del Lavoro Autonomo e Precario, COBAS - Confederazione dei Comitati di base, Communia Roma, Comitato No decreto sicurezza – Firenze, Comitato No Decreto Sicurezza Puglia, Comitato permenente Diritti Umani - Un'Altra Storia Varese, Comitato Stop Razzismo Prato Comunità Accogliente – Avellino, Comunità cinese Chiesa Dio onnipotente, Consiglio Nazionale Rom Sinti Caminanti, Cooperativa Caracol - Marghera (VE), Coordinamento Cittadino Lotta per la Casa – Roma, Coordinamento Uguali Doveri di Lodi, Csa exOltrefrontiera – Pesaro, Csa Pacì Paciana – Bergamo, Csoa Auro e Marco – Roma, Csoa Forte Prenestino – Roma, Csoa La Torre – Roma, DonneAmbiente Sardegna, Digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti, Esc Atelier autogestito – Roma, Exploit Pisa, Federazione del Sociale, Forlì Città Aperta, Forum Antirazzista di Palermo, Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua, Forum per Cambiare l'Ordine delle Cose, Fronte di lotta No Austerity, Gypsy Council -London, GR8 London, Gruppo Operaio 'E Zezi, Il Lodigiano contro le discriminazioni, Kascina Autogestita Popolare (Bergamo), Lab AQ16 - Reggio Emilia, Làbas – Bologna, La Comune, Left, settimanale d’informazione, Limonaia - Zona Rosa, Link, Lista disoccupati e precari Roma nord ovest, L.O.A. Acrobax – Roma, LSA 100Celle – Roma, Lucha y Siesta Casa delle Donne – Roma, Magazzini Popolari Casal Bertone – Roma, Mai più lager No ai CPR – Milano, Modena City Ramblers, Movimento per il Diritto all'Abitare Roma, Nazione Rom, Noi Restiamo, Nuovo Cinema Palazzo – Roma, Open Arms, OSA, Osservatorio Repressione, Palestra Popolare Casal Bertone – Roma, Polisportiva Antirazzista Ackapawa Jesi, Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, Partito di Alternativa Comunista, Potere al Popolo, Progetto Melting Pot Europa, Progetto Rebeldìa – Pisa, Rete Antirazzista Catanese, Rete Antirazzista Pisa, Rete dei Comunisti, Rete della Conoscenza, Rete femminista No muri No recinti, Rete Popolare Tiburtina – Roma, Rete Restiamo Umani, Rete Kurdistan, Rompiamo gli Orologi, Sapienza Porto Aperto – Roma, Scuola di italiano Fuoriclasse – Treviso, Sardegna Pulita, Scuola di italiano Liberalaparola – Marghera, Scuola di italiano Liberalaparola – Padova, Scuola di italiano Liberalaparola – Trento, Scuola di italiano Parole in movimento – Venezia, Scuola di italiano Penny Wirton di Senigallia, Sinistra Anticapitalista, Spazio Popolare "Anna Campbell" di Pesaro, Student Antifascist Commitee – Poland, Studenti Unior pro Rivoluzione Siriana, Sulla stessa Barca - Rete Roma Est, Talking hands con le mani mi racconto – Treviso, Tpo – Bologna, Trasform – Italia, Un Ponte Per…, Unicobas, USB - Unione Sindacale di Base, USI - Unione Sindacale italiana,,, Ya Basta Bologna, Ya Basta Marche, WILPF-Italia

per adesioni: aboliamoidecretisicurezza@gmail.com

JPEG - 1.1 Mb
Rom Sinti Caminanti in lotta contro il Razzismo

ufficio stampa e comunicazione

Associazione Nazione Rom
nazione.rom@gmail.com

 

Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox


Pubblicità




Pubblicità



Palmares

Pubblicità