• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Quei treni sempre più silenziosi

Quei treni sempre più silenziosi

A prescindere da chi legge libri o riviste o da chi guarda concentratissimo il proprio cellulare, ciò che è cambiato radicalmente rispetto al passato è che la gente non parla quasi più sui treni. 

Una volta, c'era sì gente che leggeva, ma tanti parlavano ed era l'occasione anche per fare conoscenza di persone nuove (ci sono non poche coppie o amicizie che si sono formate sui treni). 
Oggi, questo fenomeno risulta piuttosto raro e anzi se solo ti azzardi a parlare con qualcuno, sembra quasi sempre che lo disturbi perché troppo occupato a vivere sui social o a navigare in rete. 
Tutte cose che si potrebbero benissimo fare una volta tornati a casa davanti ad un pc invece di consacrare ogni istante del proprio tempo libero all'esterno nell'essere permanentemente collegati. 
E così lo spettacolo quotidiano a cui assisti è quello di dover vedere una moltitudine di esseri umani che si affiancano gli uni agli altri senza parlarsi e tutti isolati col capo chino su un oggetto sempre "attaccato" ad una delle due mani!

 

 
 
Yvan Rettore
Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità