• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Media > Porno e privacy: la pornografia online sarà il nuovo DataGate?

Porno e privacy: la pornografia online sarà il nuovo DataGate?

La pornografia online potrebbe essere il prossimo grande scandalo sulla privacy. 

Secondo il Wall Street Journal il 12% dei siti Internet riguardano i porno e sono visitati ogni giorno da 40 milioni di americani. Mica male. Ma poi, se lo chiedi, nessuno guarda film porno. Un po' come nessuno ha mai votato Berlusconi.

E se tutti sapessero che tipo di porno ci piace? È questo l'allarme lanciato da un articolo del blogger Brett Thomas: “La pornografia online potrebbe essere il prossimo grande scandalo sulla privacy”. 

In effetti, una serie di strumenti informatici di tracciabilità (browser footprint, global identifiers, user tracking) pongono in serio dubbio l’effettiva riservatezza di un tipo di navigazione che gli utenti in genere vorrebbero rimanesse strettamente nella sfera privata: “Se nel 2015 guardi on line materiali pornografici, sia pure in modalità d’incognito, dovresti aspettarti che ad un certo punto la tua cronologia di video pornografici sarà diffusa pubblicamente e collegata al tuo nome”.

Briant Merchant rilancia il 6 aprile su Motherboard, con l’emblematico titolo “Your porn is watching you” dove sostiene che la nostra cronologia web un giorno potrebbe essere pubblica. Perché? Motherboard ha interrogato a tal proposito Justin Brookman, un esperto del Center for Democracy and Technology, una Ong che si occupa di privacy e diritti umani: "Dal punto di vista tecnico è difficilissimo garantire la non tracciabilità". E, infatti, rilancia Merchant l’88 percento dei 500 siti pornografici più seguiti hanno elementi traccianti installati. 

Niente di nuovo sotto il sole, direte voi? Certo che sì. Ma è bene riperterlo una volta in più: i vostri dati non sono protetti. 

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares