• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > Per Maria una campagna internazionale razzista contro i Rom

Per Maria una campagna internazionale razzista contro i Rom

Dunque anche Maria, la bimba bionda la foto della quale ha fatto il giro d’Europa, non era stata rapita. Semplicemente le persone che si occupavano di lei non erano degne di essere credute, in quanto Rom.

I suoi genitori biologici, Sasha e Atanas Roussev, Rom bulgari, erano troppo poveri per mantenerla e l’avevano affidata alla coppia residente in Grecia alla quale Maria era stata sottratta. Questi l’avevano detto fin dall’inizio ma non erano stati creduti.

Troppo poveri i genitori di Maria, così poveri da non poter tenere neanche i figli. Ovvero sottoproletari il babbo e la mamma di quella bimba bionda che per i media razzisti - in quanto bionda - doveva essere una principessina sottratta a chissà quale castello di fate. Fosse stata bruna non se ne sarebbero mai curati, anche se le persone che la tenevano fossero state vichinghe.

Dunque una volta di più (ricordo sempre il libro della Caritas “la zingara rapitrice”) non c’è stato né sequestro né compravendita di bambini, solo troppo disagio, forme di vita troppo arcaiche e inaccettabili per noi che ci sentiamo così civili.

Ma basta guardarsi indietro e solo due o tre generazioni fa l’Italia e l’Europa erano pieni di figli di genitori troppo poveri per tenerli, affidati a terzi quando andava bene, abbandonati negli altri casi. Ne abbiamo cancellato perfino la memoria e con questa l’umanità, la capacità di capire l’universo povertà.

Oggi non ci piace come vivono i poveri, non ci piacciono i proletari, ci fanno schifo i lumpen, non ci piacciono i Rom. Ma di questo si tratta perché questa è solo una storia di troppa povertà per loro e troppo razzismo e classismo. Per noi.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.192) 26 ottobre 2013 16:48

    Scusate ma, al di la del razzismo e dei soliti luoghi comuni ad uso e consumo di gente ignorante e pericolosa, qualcuno è cosi’ gentile da spiegarmi una volta per tutte come si procurano da vivere, onestamente ovvio, i signori ROM?? Vista l’evasione consentita chiedere se pagano le Tasse, che non sono le femmine del Tasso, mi sembra eccessivo!

    • Di (---.---.---.27) 27 ottobre 2013 12:27

      come migliaia di altre persone (centinaia di milioni nel mondo) che non hanno un posto fisso: arrangiandosi (il che non è sempre legale, ma se la legalità è quella della JPMorgan...)

    • Di (---.---.---.14) 3 novembre 2013 16:12

      Certamente non si guadagnano da vivere come il milione di politici di professione che sono pagati complessivamente:

      Parlamentari, amministratori locali, dipendenti di società statali, funzionari di partito: ci costano 24 miliardi all’anno.

      http://www.wallstreetitalia.com/art...

      Diciamo che i ROM ci costano molto meno. Con l’elemosina e i furtarelli secondo me basta un milione di euro per mantenerli tutti (a nostre spese) mentre i politici ci costano 24 mila milioni di euro. Io piuttosto che essere razzista verso i ROM sarei razzista dal presidente della repubblica in giù.

      Senza contare il sottobosco: se 1.000.000 di persone vivono di politica, c’è una enormità di persone che gravitano intorno a questa élite di stipendiati. È un sottobosco che succhia soldi indirettamente dal nostro portafoglio. I ROM sono un non problema, mangiano da cani, si vestono malissimo e non hanno casa: se manteniamo qualche milione di persone con cifre di decine e decine di miliardi allora possiamo mantenere pure i ROM.

  • Di (---.---.---.208) 1 novembre 2013 22:23

    Poverini gli zingari. Si arrangiano!


    non é nella loro indole lavorare, bisogna rispettare la loro cultura. E poi ci sono i cattivoni (sempre quelli del complotto giudo-massonico) che rubano di più.

    Scusatemi ma quando sento queste idiozie mi girano. Le auguro di trovarsi la casa svaligiata

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares