• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Ambiente > Parigi: il cambiamento climatico visto da Andreco

Parigi: il cambiamento climatico visto da Andreco

Andreco è un artista italiano, ma anche un ingegnere che si occupa di sostenibilità ambientale, tecnologie verdi e dell'interazione tra l'uomo e la natura. Di passaggio a Parigi per un progetto sul Cambiamento Climatico ha realizzato due lavori. 

CLIMATE è un lavoro di Andreco: un progetto itinerante di arte pubblica che parla di cambiamenti climatici, di cause ed effetti che si generano, creano, producono. E di condivisione, socializzazione e arte pubblica. 

Parigi è il punto di partenza di CLIMATE con due lavori, fatti entrambi nel Nord della città in un momento particolare: a ridosso della COP21, la grande conferenza della Nazioni Unite sul Clima che si terrà dal 30 novembre all'11 dicembre nella capitale francese. 

CLIMATE 01, un'installazione in legno di 5 metri di altezza costruita al Jardin partagé Beaudelire, un giardino/orto di quartiere gestito dagli abitanti. I jardins partagés sono spazi urbani vuoti, numerosi a nord di Parigi, spesso tra due palazzi, che vengono lasciati ad associazioni di quartiere che li usano per creare piccole zone di verde condiviso. La scultura di Andreco è pensata per diventare parte integrante del giardino, fino a confondersi con esso: delle piante rampicanti verranno piantate alla base e lasciate crescere intorno alla struttura. La scultura verrà inaugurata sabato 21 novembre. 

CLIMATE 02, invece, è la rappresentazione, sul muro della scuola elementare Richomme (nel quartiere della Goutte d'Or) di vari cicli naturali: acqua, carbonio e azoto, con particolare attenzione alla concertazione di anidride carbonica. Il dipinto, su due superfici, occupa un'intera parete dell'edificio. L'idea è quella di raccontare il riscaldamento climatico e le sue conseguenze più importanti. Un incontro con gli alunni ha permesso la convisione del lavoro. 

CLIMATE è un progetto realizzato insieme a Pigment Workroom, un atelier di serigrafia, una galleria d’arte e un laboratorio d’arte urbana con sede a Bari (sito e pagina Facebook), e al collettivo francese GFR

 

Il manifesto di Andreco, che trovate sul suo sito

In the climate change era the environment needs new symbols to withstand. 
We are in the century of the environmental crisis and my artwork is affected by it. 
My research is focused on the relation between humans and nature and between the built environment and the natural landscape. 
"Man is nature becoming conscious of itself " (Elisée Reclus) 
Since 2000 I'm constantly researching pushed by curiosity, finding connections between art and science, symbolism and environmental sustainability, anatomy and urbanism, bodies and cities, ecology and social justice, emotion and actions. I believe that multidisciplinary researches are needed. I support the idea that individual and collective freedom of thinking is a primary value. The objective of my research is to produce new visions, symbols and formulas, to make the invisible visible, showing the beauty of the hidden natural process as a contemporary alchemist that learns from the past. 

 

Andreco su Facebook e su Instagram

Qui l'evento Facebook dell'inaugurazione. 

Foto: Pigment e GFR

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità