• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > #MilanInSight, vivere Milano da un altro punto di vista

#MilanInSight, vivere Milano da un altro punto di vista

MilanInsight.it è la piattaforma lanciata da UniCredit che permette di osservare Milano a 360 gradi attraverso la più grande mappa fotografica che sia stata mai realizzata in Italia. #MilanInSight è anche la terza immagine fotografica più grande al mondo.

 

#MilanInSight

MilanInsight.it è la piattaforma lanciata da UniCredit che permette di osservare Milano a 360 gradi attraverso la più grande mappa fotografica che sia stata mai realizzata in Italia. Ed è anche la terza immagine fotografica più grande al mondo. La mappa è stata creata dal grattacielo UniCredit, alto 218 metri ed è il più alto della città, dal quale sono state scattate oltre 40.000 immagini che sono state poi messe assieme in un collage. Da lì ha preso vita una panoramica sferica e interattiva a 150 GigaPixel, dotata di una risoluzione che consente di zoomare i dettagli, anche a chilometri di distanza, con un’alta definizione.

#MilanInSight è quindi una piattaforma che offre agli utenti la possibilità di vivere una esperienza assolutamente nuova per quanto riguarda la città di Milano. Attraverso la piattaforma è possibile immergersi in profondità nei meandri della città che negli ultimi due anni ha avviato un particolare “Rinascimento“. La foto a 360 gradi costituisce dunque il punto d’accesso per oltre 250 contributi testuali e fotografici messi a disposizione di UniCredit, dai partner della piattaforma, che sono Touring Club Italiano, Canon, Alinari e Corriere della Sera, e possono crescere con i contributi degli utenti.

Dalla navigazione e dalla consultazione della foto è possibile approfondire le storie di Milano. E’ stato messo a punto, ad esempio, tutto un percorso editoriale sviluppato attorno a undici percorsi narrativi con contenuti su arte e cultura, storia, cibo, sport, tradizioni aneddoti. E sono poi 100 le immagini d’epoca rese disponibili dall’archivio Alinari. Per non parlare poi delle tante le storie degli utenti, ossia contenuti geolocalizzati che potranno essere inseriti dagli utenti stessi attraverso Twitter e Instagram, usando l’hashtag #MilanInSight. Ciascun contributo sarà identificabile sull’immagine attraverso un accurato sistema di geolocalizzazione, in tutto simile a quelli disponibili sulle mappe interattive o i navigatori satellitari.

Gli utenti potranno partecipare al concorso “Racconta la tua Milano”, che premierà cinque contributi con una reflex Canon EOS 750D con l’ottica 18-55mm professionale e altri 100 vinceranno la stampa HD della città.

Insomma, anche in occasione della Esposizione Universale del 2015, Expo#MilanInSight può essere una bella occasione per conoscere Milano da un altro punto di vista, non meno interessante e affascinante.

Buzzoole

 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità