• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Scienza e Tecnologia > Instagram rende disponibile la ricerca anche via desktop

Instagram rende disponibile la ricerca anche via desktop

Instagram va sempre di più nella direzione di migliorare l’utilizzo dell’app anche da desktop. L’ultima funzione rilasciata è quella di estendere la possibilità di ricerca anche da desktop, in questo modo sarà possibile effettuare ricerche per hashtag, per profili o per luoghi.

Instagram, il sito che ha rivoluzionato il modo di condividere foto e immagini, sta sempre di più andando nella direzione del desktop. E l’ultima funzione rilasciata ne è la testimonianza più chiara. Da Instagram.com (che visualizzerete con il vostro account) vedrete che in alto al vostro profilo compare uno spazio per la ricerca con la classica lente e la scritta “Cerca”. Attraverso questa funzione sarà quindi possibile effettuare ricerche per hashtag, per profili o per luoghi (ad esempio, inserendo la vostra città).

Instagram va quindi alla ricerca di un coinvolgimento più esteso degli utenti, nel senso che l’utilizzo dell’app possa quindi estendersi anche nella modalità desktop, rendendo quindi l’app più attiva e non solo una mera pagina dalla quale scorrere delle immagini con poche funzionalità. Di conseguenza, si crea anche un incentivo ai web embeds che ad oggi hanno generato 5,3 miliardi di visualizzazioni. Obiettivo è quindi quello di rendere ancora più completa l’esperienza degli utenti dell’app che è nata per essere usata da mobile, ma che adesso mira a essere utilizzabile anche via desktop.

A distanza di tre anni dalla sua prima comparsa, la versione web di Instagram diventa più matura. Noterete che le landing page realizzate per gli hashtag o per le posizioni geografiche si presentano bene e vedrete che in alto ai risultati vengono proposti i più popolari e poi i più recenti.

E’ chiaro che la funzione ricerca non rende ancora la versione usabile alla perfezione. Il massimo si otterrà quando sarà possibile, addirittura, caricare immagini direttamente da desktop. Ma è probabile che ciò non accada, anche perchè Instagram nasce per il mobile e quello è il suo luogo d’elezione. Altre estensioni di utilizzo servono a migliorare l’esperienza degli utenti.

Ma, guardando a quello che accade, ossia di app mobile che cominciano ad estendere i propri servizi anche per desktop, non è del tutto escluso che Instagram possa fare la stessa cosa, rendendo l’app pienamente utilizzabile anche da desktop. Sicuramente marketers e affini apprezzerebbero molto.

Ma ad ogni modo, voi che ne pensate? Raccontateci la vostra opinione.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità