• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > Il lavoro oggi si cerca online

Il lavoro oggi si cerca online

Andare alla ricerca di un lavoro oggi è sempre più difficile, anche se non impossibile. E sempre di più sono le persone che svolgono la propria ricerca sul web attraverso migliaia di annunci online sempre più capillari e locali.

In un periodo come questo, segnato da una profonda crisi che dura ormai da quasi tre anni, andare alla ricerca di un lavoro è veramente sempre più difficile. I dati che periodicamente vengono diffusi sulla disoccupazione nel nostro paese sono allarmanti, si parla di media del 8,4% con punta di quasi il 30% al sud di disoccupazione giovanile. C’è da dire che è comunque una crisi che riguarda l’intera Europa, anche se da noi è un pò più sentita.

In un difficile contesto come questo, così come accade ormai da qualche anno, va consolidandosi sempre di più la ricerca di lavoro via internet, che prende il posto dei Centri per l’Impiego. I motivi di questo passaggio risiedono nel fatto che la rete è sempre a disposizione e non ci sono orari da rispettare, né tantomeno file, è sufficiente avere un computer, tutti fattori questi fattori che incidono nella ricerca di un lavoro, in quanto comunque richiede del tempo e grande impegno, quasi come fosse un lavoro a sua volta. Si può dire che oggi la rete è il più grande database di offerte di lavoro online e che sempre di più le aziende si rivolgono al web per ricercare i profili più adatti alle loro realtà lavorative, anche per una questione di costi da non sottovalutare. C’è anche da dire che chi cerca lavoro non punta ai lavori occasionali, ma a raggiungere una posizione economica stabile, proprio come lo si cercava tramite canali tradizionali. Non è cambiato certo lo scopo, ma il metodo. Anche il modo di ricercare un lavoro si uniforma ai tempi che viviamo. E la rete sembra essere lo strumento più adatto.

Oggi in rete esistono migliaia di offerte di lavoro e centinaia di siti che offrono annunci di ricerca. Da una recente analisi, risulta che aumenta, come dicevamo, l’attitudine a ricercare lavoro online, ma a differenza di quello che succedeva solo qualche anno fa, migliora l’affidabilità dei siti che propongono annunci e quindi la qualità degli annunci stessi e si va verso una migliore localizzazione degli annunci. Quindi annunci che possono soddisfare le esigenze di chiunque voglia trovare lavoro in rete. Fare, per esempio, una ricerca di lavoro su Torino, tanto per citare una città tra le più tecnologiche del paese, è oggi molto più facile e semplice e anche più affidabile, con un database di annunci che tende sempre di più a rispecchiare le esigenze di chi cerca lavoro.

Il repertorio delle professioni cercate e delle offerte di lavoro sul web è svariato. Secondo l’indagine, a cui facciamo riferimento, al Nord si va da chi offre un percorso professionale nel ramo assicurativo del tipo «grande compagnia del settore assicurativo è alla ricerca del tuo talento», a chi, addirittura, è alla ricerca di personale altamente qualificato per struttura ospedaliera. Al Centro si fanno largo anche i «nuovi mestieri», come il personal shopper, per lavori occasionali, ma non mancano le attività di manovalanza. Nel Sud e nelle isole, invece, grande boom di inserzioni per il settore turistico. Interessante, però, notare come anche il settore delle energie rinnovabili inizi ad avere risonanza in rete. E anche le tipologie sono varie, anche se sono in netto aumento i lavori a tempi indeterminato, segno che anche dalla rete può nascere un’occasione di lavoro stabile.

Insomma, il web diventa il luogo per eccellenza per ricercare lavoro, che da la possibilità di ditricarsi tra le migliaia di offerte che vengono proposte ogni giorno. I vantaggi che abbiamo brevemente descritto sono evidenti e tali da immaginare che tra qualche anno esisterà solo questo metodo, preferito soprattuto da chi cerca, ma anche da chi offre.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares