• lunedì 21 aprile 2014
  • Agoravox France Agoravox Italia Agoravox TV Naturavox
  • Fai di AgoraVox la tua homepage
  • Contatti
AgoraVox Italia
  Home page > Attualità > Cronaca > Green Hill: gli animalisti strappano 25 cuccioli all’industria farmaceutica (...)
di Nicola Spinella (sito) lunedì 30 aprile 2012 - 6 commenti oknotizie
19%
Articolo interessante?
 
81%
(11 Voti) Votate quest'articolo
  • Fare una donazione
  • Stampa
  • Lasciare un commento
  • Marquer et partager

Green Hill: gli animalisti strappano 25 cuccioli all’industria farmaceutica e dei cosmetici

La protesta degli animalisti registra una vittoria storica nella lotta all’odiosa pratica della vivisezione. Un migliaio di manifestanti sfila per le strade in modo pacifico. Ma l’azione dimostrativa sfocia in un blitz in piena regola che porta alla liberazione di almeno 25 cuccioli, selezionati ed allevati in vista di essere venduti per essere sottoposti a torture e crudeltà

Una foto che si commenta da sé: diverse mani portano un cucciolo di beagle al di là del filo spinato che delimita il laboratorio del moderno Frankenstein. Il cucciolo è tranquillo, forse un po' stranito: non sa che quelle mani, che lo offriranno alla libertà e ad una lunga e serena vita, lo hanno strappato al bisturi e alle torture della sperimentazione scientifica cui la sua razza è spesso destinata proprio a causa del carattere pacifico di questi animali.

Il Green Hill, famigerato canile impegnato nella selezione di cani da destinare agli esperimenti dell'industria cosmetica e farmaceutica, è stato assaltato da un gruppo animalista: è il popolo che ha deciso che quell'assurda attività che infierisce tante sofferenze a esseri viventi che hanno l'unico torto di essere considerati animali.

Ma questa volta è la gente che non ci sta: prende di mira il canile, cerca i punti in cui le recinzioni sono più deboli, le scavalca. Nei viali adiacenti, folle di manifestanti si schierano dietro agli striscioni: ci sono le sigle classiche della difesa dei diritti degli animali come Occupy Green Hill, ma anche persone comuni disgustate dalla presenza di quell'antro delle belve e persino un gruppo di motociclisti incazzati come bestie. Chi immagina lo stereotipo del motociclista, tutto birra e donne nude, rimarrà sorpreso nello scoprire la sensibilità dei centauri, non certo paragonabile a quella di chi quotidianamente decreta le sofferenze di centinaia di cani.

Non può essere tollerato alcun altro gesto di umana avidità che comporti la sofferenza di quei cuccioli, molti dei quali sembrerebbero presentare cicatrici difficilmente compatibili con interventi di sterilizzazione (fonte). Grida, applausi, pianti di commozione: quelle bestioline indifese sono finalmente libere, è una vittoria di quel po' di buon sentimento che questa crisi economica non è riuscita a portarci via. Siamo ancora uomini, dunque.

Dodici persone vengono bloccate dalle forze dell'ordine, accusate di furto, danneggiamento di proprietà privata, violazione di proprietà privata e tutti quegli altri reatucoli inutili di cui il nostro ordinamento è pieno: si stimano 250.000 euro di danneggiamenti, cifre raggiungibili unicamente con l'esplosione di diverse granate all'interno dello stabilimento. Dei trattamenti contrari al senso di umanità, perpetrati su quegli animali, non è possibile quantificare il danno. Perché non c'è moneta che possa pagare l'inumanità di taluni comportamenti.

Intanto l'azienda lamenta ingenti danni: a dire il vero, farebbe bene a ritirare le denunce e a consegnarsi alla storia, smobilitando le strutture e facendo un minimo sforzo per guadagnare quel pizzico di dignità indispensabile per potersi guardare allo specchio. Alcuni avvocati hanno assunto gratuitamente la difesa dei denunciati.


pagina successiva >>

Casa originale di questo articolo



di Nicola Spinella (sito) lunedì 30 aprile 2012 - 6 commenti oknotizie
19%
Articolo interessante?
 
81%
(11 Voti) Votate quest'articolo
  • Fare una donazione
  • Stampa
  • Lasciare un commento
  • Marquer et partager

Commenti all'articolo

Lasciare un commento


(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione : questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell’articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista… Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l’articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere :

  • I nuovi iscritti
  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L’autore dell’aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.

Pubblicità

Pubblicità

Sondaggio

Dal palco del V-Day Beppe Grillo ha proposto di indire un referendum per uscire dall’Euro. Secondo voi


Vota

Palmares

Pubblicità


  • Groupe Agoravox sur Facebook
  • Agoravox sur Twitter
  • Agoravox sur Twitter
  • Agoravox Mobile

AgoraVox utilizza software libero: SPIP, Apache, Debian, PHP, Mysql, FckEditor.


Sito ottimizzato per Firefox.


Avvertenza Legale Carte di moderazione