• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Europa > Grecia, le proteste dei pensionati: una faccia, una razza (VIDEO)

Grecia, le proteste dei pensionati: una faccia, una razza (VIDEO)

Erano circa 1.500 i pensionati che hanno marciato una settimana fa verso l'ufficio del primo ministro greco, Alexis Tsipras, ad Atene, per protestare contro i tagli alle loro già misere pensioni, quando la polizia anti-sommossa ha bloccato il loro percorso sparando gas lacrimogeni.

E io da che parte dovrei stare?

 

Pochi giorni fa un amico su Facebook mi ha scritto: "Beata te che alla pensione ci sei arrivata: tantissimi di noi non ci arriveranno mai". 

Le tensioni quel giorno sono aumentate, quando decine di pensionati hanno tentato di spingere un autobus della polizia che bloccava la strada a poche centinaia di metri dall'ufficio di Tsipras. Foto e video sono stati diffuse dai media locali, dalla Reuters, dalla gente comune.

In Italia non mi risulta che si sia saputo niente.

Le nuove misure hanno suscitato manifestazioni e scioperi del settore pubblico in tutto il paese. La Grecia è stata scossa dall'impatto dei colpi incessanti dell' austerità negli ultimi sette anni, dettata dai creditori come rimedio per tutti gli anni di cattiva gestione finanziaria, culminato in tre salvataggi internazionali.

I pensionati sono stati particolarmente colpiti. Le riforme includono aumenti fiscali, tagli alle pensioni, così come la privatizzazione dei beni pubblici: austerità impopolari. Saranno giuste? Nikos Saslov, funzionario pubblico che andrà in pensione il prossimo anno ha detto alla Reuters: "E' possibile che io debba pagare la stessa imposta immobiliare come un ricco uomo d'affari?".

https://www.youtube.com/watch?v=_TQb6XZS9dY

https://www.youtube.com/watch?v=ety1QgDsm1Q

"Se il governo è di sinistra, allora io sono Sophia Loren", gli ha risposto un uomo con i capelli pepe e sale. Ed è già autunno inoltrato, in tutti i sensi, a Roma e ad Atene.

Doriana Goracci

Galleria foto 3 ottobre 2016

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità