• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Gianfranco Mingione

Gianfranco Mingione

Per merito e per passione, mi occupo anche, e non solo di giornalismo. In questi anni di palestra professionale ho scritto di molteplici temi: attualità, servizio civile, politiche giovanili, eventi e cultura, cinema. Amo conoscere la mia terra, che mi diverto a girare in lungo e largo, spinto dalla mia forte curiosità e passione per la storia, la cultura e le tradizioni che ci rendono così diversi e così unici. Vivo a Latina, viaggio molto, guardo sempre, osservo poco, mi incammino in lungo e largo nelle Terre redente (ecco perché ne ho fatto un documentario storico-antropologico), mi piace perdermi tra le sfumature degli alberi e l'osservazione silente della natura (studio per essere una buona guida ambientale), mi appassiona ascoltare storie di vecchie persone davanti ad un camino o per strada, ho poca pazienza con i gatti (ma li capisco), mi piacciono i cani e porto spesso con me la mia complice compagna di viaggio Nikon D80. In ultimo, ma non meno importante, ripudio i maleducati, gli arroganti e ho pochi amici. Forse ho detto tutto, forse ho detto poco ma a me sembra essere abbastanza. La parola Partecipazione, unita a Giornalismo, mi ha spinto a inserirmi tra le pagine di questo giornale online.
Buona informazione a tutti.
 
Per scrivermi (commenti, riflessioni, e perché no proposte di lavoro): mingionegianfranco@libero.it
 
Profili sociali:

Linkedin (cerca Gianfranco Mingione)
Flickr (cerca Gianfranco Mingione)

Statistiche

  • Primo articolo lunedì 01 Gennaio 2012
  • Moderatore da sabato 03 Marzo 2012
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 4 4 38
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 0 0 0
1 mese 0 0 0
5 giorni 0 0 0






Ultimi commenti

  • Di Gianfranco Mingione (---.---.---.44) 3 gennaio 2012 16:21
    Gianfranco Mingione

    Immaginiamoci tutti i giornalisti pubblicisti e non solo quelli più anziani. Immaginiamoci, anzi osserviamo, tutti coloro che spendono la loro passione e il loro dovere in questo ambito, andando oltre la giovane o vecchia iscrizione all’odg, altrimenti si finisce per creare una discriminazione nella discriminazione.
    A presto

  • Di Gianfranco Mingione (---.---.---.44) 3 gennaio 2012 16:18
    Gianfranco Mingione

    Colleghi,
    ho chiamato l’odg nazionale e mi è stato detto che al momento non vi è nulla di nuovo e si fa riferimento a quanto scritto da Iacopino pochi giorni fa (vedi link odg) .
    Ulteriori novità si avranno non appena il presidente del consiglio nazionale dell’odg incontrerà il premier Monti.
    Questo è quanto e aspettiamo il resto, senza rimanere in silenzio ma facendoci sentire.
    TENIAMOCI INFORMATI!

  • Di Gianfranco Mingione (---.---.---.44) 3 gennaio 2012 09:37
    Gianfranco Mingione

    Cari colleghi,

    credo che dibattere vada più che bene ma il fine, non dimentichiamolo, deve essere quello di aiutarsi a vicenda nella comprensione di cosa stia accadendo e, se ci riusciremo, presentare eventuali soluzioni a chi dovrà decidere sul da farsi. Tradotto in termini pratici, significa che dobbiamo collaborare e non fare la guerra l’uno contro l’altro. Solo partecipando e mettendo in rete le proprie esperienze e riflessioni si può fare qualcosa d’importante.

    Sono certo che qualcosa cambierà e che la paventata chiusura del nostro elenco non ci sarà.
    Francesco Sellari: conosco la posizione di F. Abruzzo, ma conosco anche la pratica professionale che vecchi pubblicisti e giovani pubblicisti hanno fatto sinora, per meritarsi l’agognata tessera, che, altro non è se non una certificazione di un poter continuare a proseguire lungo i viali difficili del diritto-dovere dell’informazione. Anche qui, tradotto in parole concrete, significa che nessuno può togliermi ciò che regolarmente mi è stato, ci è stato concesso, da 40 anni a questa parte!

    L’interpretazione della legge ci sarà e spazzerà via ogni dubbio, e soprattutto non spazzerà via chi ha dimostrato sul campo la pratica giornalista (ovvero chi ha svolto chiaro e corretto praticantato professionale per due anni scrivendo per una testata regolarmente iscritta e ricevendo adeguate ritenute d’acconto). Poi che si cambino le regole di accesso per coloro che s’iscriveranno dal 13 agosto in poi, nulla in contrario. Ma io l’esame già l’ho fatto e l’ho faccio ogni qualvolta scrivo. Senza dimenticare che, oramai, in quasi tutte le Regioni d’Italia, anche i pubblicisti sostengono un esame orale: invalidiamo anche questo? Non è forse tale esame orale un evento a carattere pubblico? E chi finora si è fregiato di questa qualifica? Chi ha pagato fior di bollini annuali deve essere rimborsato? Mi fermo qua anche se ci sarebbero altri effetti a catena dall’eliminazione del nostro elenco che neanche voglio scrivere o presagire.

    Pensiamo all’interese di tutti, professionisti e pubblicisti, e soprattutto dei futuri professionisti dell’informazione!
    Scriviamo contributi importanti, utili e non litighiamo tra di noi. Uniti si va da qualche parte, divisi si perde in partenza!

    TENIAMOCI INFORMATI!

  • Di Gianfranco Mingione (---.---.---.53) 2 gennaio 2012 15:21
    Gianfranco Mingione

    Damiano: hai ragione, ci vorrebbe più chiarezza, più correttezza, soprattutto dopo aver commesso un errore e invece molti persistono nell’errare. Il problema è che qui parliamo della nostra professione, importante e utile per la società, e a me sembra, fatte salve eccezioni note e non (come ad es. la presa di posizione del presidente Iacopino), che a preoccuparsene siano davvero in pochi. E parlo dei colleghi.

    Claudia: le tue ipotesi sono tutte plausibili e tra le più ragionevoli lette nella galassia web (non ti dico che cosa ho letto e non avrei voluto leggere!).
    Intanto noi possiamo fare una cosa importante: chiamare e chiedere spiegazioni. Io mi sono già attivato in tal senso con l’odg nazionale e passate le festività chiamerò (al momento ho inviato una mail).
    IL PRIMO CHE SA QUALCOSA DA FONTI VERIFICATE (ODG NAZIONALE, REGIONALE, ORGANISMI RAPPRESENTATIVI DI CATEGORIA), PUBBLICA UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO COSI’ INFORMIAMO ANCHE GLI ALTRI COLLEGHI, OK?

    Sono certo che solo uniti e consapevoli di ciò che abbiamo e ci vorrebbero togliere possiamo veramente essere forti e utili, oltre a considerarci una vera comunità professionale.
    GRAZIE MILLE
    BUONA LOTTA A TUTTI:)

TEMATICHE DELL'AUTORE

Politica Mondo Musica e Spettacoli Media

Pubblicità



Pubblicità



Palmares

Pubblicità