• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Berlusconi: via dal paese se escono mie telefonate

Berlusconi: via dal paese se escono mie telefonate

Ecco le telefonate.

Io continuo a telefonare, se viene fuori una mia telefonata di un certo tipo cambio Paese.

Silvio Berlusconi, 27 dicembre 2008

 

Berlusconi Iniziamo male l’anno!

Dell’Utri Perché male?

Berlusconi Perché dovevano venire due [ragazze] di "Drive In" che ci hanno fatto il bidone! E anche Craxi è fuori dalla grazia di Dio!

Dell’Utri Ah! Ma che te ne frega di "Drive In"?

Berlusconi Che me ne frega? Poi finisce che non scopiamo più! Se non comincia così l’anno, non si scopa più!

Dell’Utri Va bene, insomma, che vada a scopare in un altro posto!

Berlusconi Senti, dice Fedele [Confalonieri] che devi sacrificarti [..]. Devi venire qui!

Dell’Utri No, figurati!

Berlusconi Purché le tette siano tette! Truccate soprattutto bene le tette! [...] Grazie, ciao Marcellino!

Dell’Utri Un abbraccio, anche a Veronica. Ciao!

Berlusconi Anche a te e tua moglie, ciao!

Telefonata intercettata alle ore 20.52 del 31 dicembre 1986 dalla villa di Arcore, dove Berlusconi festeggiava il capodanno con Confalonieri e Craxi 
 

Tengo duro, non abbiate paura, non mollo. E poi adesso ci sono le pillole. 

Silvio Berlusconi, 11 maggio 2003 


Per approvare un disegno di legge, se va bene, passano sei mesi. Poi si ricomincia in Senato e i senatori cambiano ancora qualcosina per dimostrare a mogli e figli che non vanno a Roma solo perché hanno l’amante… Oltre i 400 chilometri l’amante non conta. Come si dice a Napoli, in questi casi ‘a commare nun è peccato. 

Silvio Berlusconi, 24 maggio 2004

  

Se sono fedele? Le darò una risposta malandrina: sono stato frequentemente fedele.

Silvio Berlusconi a Radio RTL, 25 gennaio 2006
  

Si dice che nel vaso di Pandora di 8400 intercettazioni telefoniche realizzate dalla giustizia di Napoli in un caso di corruzione che potrebbe finire in un processo penale nei confronti di Silvio Berlusconi, ci sono alcune chiamate che non hanno alcuna rilevanza penale, ma sono un cocktail esplosivo per il loro forte contenuto erotico e riferimenti al sesso orale, che gli italiani chiamano pompino […] Secondo la stampa, nel colloquio telefonico Berlusconi e il suo attuale Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, 37 anni, scambiano parole in tono piuttosto intenso con allusioni al pompino. 

El Clarin, 5 luglio 2008

 

Io qualche volta ti chiedo di donne per sollevare il morale del Capo. 

Silvio Berlusconi ad Agostino Saccà, in una telefonata intercettata dalla Procura di Napoli il 21 giugno 2007 alle ore 18.40

 

Berlusconi Ho quel problema anche che avevo accennato di Elena Russo. E tu mi avevi detto della produzione Bixio "Questo è amore" e "Betty la Fea".

Saccà Esatto.

Berlusconi È una cosa possibile? Io ci terrei molto che si concretizzasse perché...

Saccà Allora presidente su una delle due cose è... ragionevolissimo pensare, io mi impegno che si realizzerà sia su... soprattutto su "Betty la Fea" che è un ruolo che a lei piace, piace molto ecc. Quindi su questo non ci sono dubbi, io poi la rivedo anche lei per confermarglielo la ragazza quindi... la Elena... non ci sono problemi su questo.

Berlusconi Ecco, Agostino, io ti ringrazio su questo perché, siccome ha avuto una delusione per una cosa che doveva essere fatta da un altro produttore che è andata a zero, è rimasta praticamente senza lavoro e, siccome è una persona molto orgogliosa, non è che si possa aiutare in altro modo che darle lavoro.

Saccà Sì, sì, è una persona serissima sono d’accordo con lei presidente, molto.

Berlusconi Allora se tu mi puoi fare questa cortesia è come se la facessi proprio a lei, ma la fai a me direttamente, te ne sono grato... 

Telefonata intercettata il 6 luglio 2007 alle ore 17.35

 

Quella pazza della Antonella Troise… Si è messa in testa che io la odio, che io ho bloccato la sua carriera artistica. È andata a dire delle cose pazzesche in giro. Ti chiedo questa cortesia, di farle una telefonata e di dire: guarda che e, e, e... fissare un appuntamento, non lo so, dire che c’è qualche cosa, e di dire che io ti ho tolto la tranquillità perché sono un po’ di settimane che continuo a dirti: io devo far lavorare la Troise. Scusa, dille, sottolinea un mio ruolo attivo. Perché io continuo a dirglielo, ma lei dice pensa che io le sia di ostacolo addirittura, che è una cosa folle, io non sono mai stato di ostacolo a nessuno in vita mia in nessun campo... va bene, però è pazza e, quindi... Fammi questa cortesia perché sta diventando pericolosa. 

Silvio Berlusconi ad Agostino Saccà, in una telefonata intercettata dalla Procura di Napoli il 12 settembre 2007 alle ore 15.18

 

Berlusconi Senti, per le fanciulle mie, ti ringrazio, le avete convocate, credo, tutte, quelle che vi ho dato?

De Angelis Eh, quasi tutte meno che una, che non ancora... volevo parlarti un attimino a quattr’occhi per capire bene, perché, e... e... e chiedono e allora volevo, volevo un attimino capire...

Berlusconi Avere la dimensione dell’impegno […]

De Angelis Avere la dimensione dell’impegno e come mi posso regolare...

Berlusconi 

De Angelis Perché almeno mi regolo io, però l’importante, io, è avere la dimensione, perché se uno sente loro, e... e... e va bene..

Berlusconi Vogliono fare le dive?

De Angelis Sì, vogliono fare...

Berlusconi Marilyn Monroe! […] Sono tutte Marilyn Monroe!

De Angelis Matha Hari, tutti questi personaggi, Giovanna D’Arco, non so se te ne ho già parlato, Giovanna D’Arco...

Berlusconi Guido, tu proponi Madre Teresa di Calcutta, vedi che si tirano indietro.

De Angelis No. (ride) Veramente c’è stata, mi è stata proposta Madre Teresa di Calcutta, ma io ho detto; sì, con quelle tette, con i tacchi a spillo. (ride) 

Telefonata intercettata il 4 novembre 2007 alle ore 17.11

 

   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

Commenti all'articolo

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares