Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

 Home page > Attualità > Politica > Beppe Grillo. Ma quale antipolitica? Secondo il Time è la più potente figura (...)

Beppe Grillo. Ma quale antipolitica? Secondo il Time è la più potente figura politica italiana

Il Time ha dedicato un'intera pagina alle elezioni municipali italiane dal cui titolo, "Fiddling while Rome burns" ("Perdere tempo mentre Roma brucia"), già si comprende quale sia l'idea che l'autore dell'articolo ha del nostro paese.

Infatti il breve saggio di Stephan Faris inizia subito dicendoci qualcosa a proposito della politica italiana e della più potente figura politica entrata in scena dopo gli scandali di Silvio Berlusconi, ovvero il riccioluto e pomposo comico Beppe Grillo. Faris prosegue poi con la descrizione di un paese travolto dagli scandali e dalla corruzione dove le elezioni di ieri sarebbero state, a suo avviso, un'importante banco di prova per le forze politiche del nostro paese, precisando che "se i sondaggi sono corretti, i politici italiani potrebbero ricevere la stessa lezione dei despoti della Primavera Araba".

Ovviamente anche il governo tecnico di Mario Monti è chiamato in causa. La sua esistenza infatti è vista come la prova del fatto che la nostra democrazia non sia in grado di produrre alternative migliori. Tra i politici più citati nell'articolo, oltre Silvio Berlusconi, troviamo Pier Ferdinando Casini, il quale sembra essere un utile esempio per descrivere una politica che da quasi un ventennio vede sempre gli stessi nomi alla testa dei partiti. Casini infatti iniziò la carriera politica nel 1980 entrando a far parte della Democrazia Cristiana, per poi prendere una strada diversa nel 1993, quando la DC fu travolta dagli scandali di mani pulite, dando vita ad un nuovo partito (CCD), il quale ha cambiato nome diverse volte nel corso degli anni, fino all'attuale denominazione come UDC, ma che ha sempre avuto lo stesso Casini in posizione di leadership.

Di fronte a questo quadro drammatico l'autore dice ai politici italiani di non meravigliarsi se gli elettori cercheranno anche una via come quella proposta da Beppe Grillo pur di voltare pagina e consiglia loro di aprirsi al cambiamento se vogliono che i partiti sopravvivano; piuttosto che arroccarsi in una politica vecchio stile.

Intanto, mentre in Italia i vari Alfano, Casini, Bersani, per non parlare di molti giornalisti, continuano ad indicare Grillo come l'espressione dell'antipolitica, oltre confine non riescono ad individuare nella tradizionale classe dirigente l'espressione di una politica autentica.

I commenti più votati

  • Di (---.---.---.153) 10 maggio 2012 11:20

    Finalmente per la prima volta dalla Repubblica, i cittadini potranno decidere sulla loro vita tramite il Movimento 5 Stelle, un movimento formato da cittadini incensurati che si riprenderanno le loro città, i loro comuni...

    Il cambiamento è iniziato e nessuno lo fermerà...
    Avvertite i politici di trovarsi un lavoro...

    Cercoquelloonesto
  • Di (---.---.---.182) 10 maggio 2012 12:18

    Bisognerebbe mandarne una copia a Napolitano......

  • Di (---.---.---.105) 10 maggio 2012 11:37

    ben detto............ verranno travolti da un ondata di democrazia che nemmeno lo immagginano, prima di trovarsi un lavoro però devono restituire tutto, devono affrontare un processo pubblico e devono pagare per quello ke hanno fatto a questo meravigliosa paese.....non ci dimenticheremo di nessuno. la "perestroica" italiana è iniziata.

  • Di (---.---.---.211) 10 maggio 2012 13:51

    Non deve solo tenere duro Beppe Grillo, ma anche noi cittadini NORMALI. Il movimento 5 stelle è fatto da semplici cittadini con un quoziente di intelligenza ben superiore a quello dei politici che ci hanno governato da 30 anni. Francamente devono andarsene tutti a casa, uno dopo l’altro. Le sole facce mi fanno ribrezzo. Mamma mia come hanno ridotto l’Italia! Ho un odio verso di loro che non ho mai avuto per nessun altro. Hanno rovinato il mio futuro col precariato e con l’assenza di servizi. Troppe tasse e poca dignità. Io ho bisogno DI NUOVA GENTE CON NUOVE IDEE in parlamento. Quelli lì non li voterò MAI PIU’!

Commenti all'articolo

  • Di (---.---.---.153) 10 maggio 2012 11:20

    Finalmente per la prima volta dalla Repubblica, i cittadini potranno decidere sulla loro vita tramite il Movimento 5 Stelle, un movimento formato da cittadini incensurati che si riprenderanno le loro città, i loro comuni...

    Il cambiamento è iniziato e nessuno lo fermerà...
    Avvertite i politici di trovarsi un lavoro...

    Cercoquelloonesto
  • Di (---.---.---.105) 10 maggio 2012 11:37

    ben detto............ verranno travolti da un ondata di democrazia che nemmeno lo immagginano, prima di trovarsi un lavoro però devono restituire tutto, devono affrontare un processo pubblico e devono pagare per quello ke hanno fatto a questo meravigliosa paese.....non ci dimenticheremo di nessuno. la "perestroica" italiana è iniziata.

  • Di (---.---.---.239) 10 maggio 2012 12:17

    La primavera araba verrà anche qui in Italia ? Standoci gli stessi presupposti spererei di si smiley ,

    anche se ci credo poco smiley(
    Purtroppo i media la fanno da padrone..... togliamoci i finanziamenti pubblici ai media, e forse forse qualcosa cambierà.....
  • Di (---.---.---.182) 10 maggio 2012 12:18

    Bisognerebbe mandarne una copia a Napolitano......

  • Di (---.---.---.99) 10 maggio 2012 12:39

    VAI AVANTI BEPPE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Di (---.---.---.149) 10 maggio 2012 13:40

    tieni duro beppe ! resisti cazzo ! il popolo è con te !

     

  • Di (---.---.---.211) 10 maggio 2012 13:51

    Non deve solo tenere duro Beppe Grillo, ma anche noi cittadini NORMALI. Il movimento 5 stelle è fatto da semplici cittadini con un quoziente di intelligenza ben superiore a quello dei politici che ci hanno governato da 30 anni. Francamente devono andarsene tutti a casa, uno dopo l’altro. Le sole facce mi fanno ribrezzo. Mamma mia come hanno ridotto l’Italia! Ho un odio verso di loro che non ho mai avuto per nessun altro. Hanno rovinato il mio futuro col precariato e con l’assenza di servizi. Troppe tasse e poca dignità. Io ho bisogno DI NUOVA GENTE CON NUOVE IDEE in parlamento. Quelli lì non li voterò MAI PIU’!

  • Di (---.---.---.38) 10 maggio 2012 14:44

    Questi ex-nostri "politici",nonostante le recenti amministrative,non si rendono conto che anche coloro che li hanno votati,non li vogliono più vedere.E’ inutile che facciano previsioni,analisi,discussioni,mentre il paese tracolla,gestito da un governo tecnico,che più politico non si può.Un debito da 2000mld di euro che paga 80 mld l’anno di interessi,non è restituibile,tant’è che tutt’ora sta aumentando.Un vero governo tecnico,invece di salvare banche e grossi patrimoni,avrebbe attinto nei tesori esistenti fino a qualche mese fa,sequestrando almeno 400mld di euro,in cambio di titoli di stato vincolati.Il debito così, alleggerito,avrebbe annullato lo spread.In pochi anni sarebbero stati restituiti.Ciò presuppone la cacciata di tutti i delinquenti che gestiscono la cosa pubblica.Fino a quando non avremo una informazione fatta da giornalisti,e non da camerieri,non potremo iniziare una rivoluzione del genere.Però qualcosa sta cambiando....anche se "qualcuno" fa finta di non sentire......

  • Di (---.---.---.55) 10 maggio 2012 14:53

    E’ vero: facciamo antipolitica, perché se la politica è quella attuale sicuramente non abbiamo intenzione di sostenerla.
    Ora è tempo che la gente TUTTA si svegli dal torpore di psicofarmaci ed altre porcherie sino ad oggi propinate. Chi vuole continuare a prenderlo in quel posto, continui così, ma chi vuole veramente dare una svolta al Paese, si metta in gioco, si allerti e porti a sè altra gente!!!
    Non è evidente come la casta intera si sia accordata e mantenga quella linea comune? E perché la gente non dovrebbe fare la stessa cosa? Ancora vi mando un messaggio di circa 100 anni fa... stessa situazione! Giudicate voi se qualcosa è cambiato!!!

    Da quando le persone corrotte si uniscono tra loro per costituire una forza, le persone oneste devono fare lo stesso (Conte Leo N. Tolstoy)

    Io ormai lo uso come avatar in ogni blog/sito o altro in cui entro. Vi invito a fare altrettanto.

  • Di (---.---.---.28) 10 maggio 2012 16:14

    grillo inizia a presentare i lider di m5s nazionali perche tanti di noi non abbiano dubbi quando sara ora grazie

  • Di (---.---.---.100) 10 maggio 2012 16:28

    Il Movimento 5 stelle non è anti-politica, ma è altra politica forse la VERA POLITICA quella al servizio di noi cittadini e del nostro paese mentre ciò che abbiamo avuto negli ultimi 40 anni è solo partitocrazia e vergognosa Decadenza sociale e morale. 

  • Di (---.---.---.217) 10 maggio 2012 17:52

    ma possibile che dobbiamo continuare a prendere lezioni di democrazia dall’estero? anche in Inghilterra hanno capito che uno come Casini (homen nomen) continua a cambiare nome ma l’orchestra è sempre la stessa, gli unici che ancora gli vanno dietro sono quei coglioni che lo votano (non solo lui).

  • Di (---.---.---.146) 10 maggio 2012 18:15

    Finalmente si incomincia a cambiare aria. Io ho sempre votato a sinistra ma adesso è arrivato il momento di dire basta. La casta ci ha rovinato, grillo ci sta facendo aprire gli occhi. Voglio vedere facce nuove, nuovi pensieri, nuove idee. M5STELLE FATEVI VEDERE ANCHE AL SUD. Venite anche a caserta avete molta gente che vi segue

    • Di (---.---.---.29) 12 maggio 2012 12:36

      guarda che non deve venire da te il M5S o Grillo, TU devi diventare il M5S, ovunque sono cittadini che si mettono insieme e si occupano della loro città, Grillo certifica (e da il logo) alle liste dopo che tra l’altro ha verificato che la lista ha solo incensurati, e poi fa un salto per le elezioni, il programma NON lo decide lui lo decide ma la lista dei cittadini, è come per il traffico, non sei nel traffico, TU sei il traffico, mettiti insieme ai tanti che seguono il movimento e crea tu il m5s caserta.

  • Di (---.---.---.2) 10 maggio 2012 18:16

    BEPPE !!! SIAMO CON TE ..... PERO’ NON DELUDERCI !!!

  • Di (---.---.---.17) 10 maggio 2012 19:10

    E TUTTO VERO SPERIAMO CHE LA GENTE INIZI A MUOVERSI E IL MOVIMENTO 5 STELLE RIESCA A FARE VAMBASSA ,SE SUCEDERA ’ SUBITO PARTIRANNO TUTTI I PROBLEMI DELL’ITALIA VERREMMO ATTACCATI DA TUTTI SPECULATORI COMUNITA EUROPEA E CHISSA QUANTALTRO LI CERCHERANNO DI TAGLIARE FUORI L’ITALIA IN TUTTI I SENSI E DA PARTE MIA SONO CONVINTO CHE PER SALVARCI DAVVERO BISOGNERA USCIRE DAL EUROPA CONGELARE TUTTI I DEBITI E RIPARTIRE E SARA DAVVERO DOLOROSO RIMETTERE IN MOTO LA LOCOMOTIVA ITALIA ,A QUESTO PUNTO SERVIRANNODEI VERI STRATEGHI DEL ECONOMIA MA QUELLA REALE BASATA SUL UOMO E SULLE COSE VERE .

    SPERO SOLO CHE IL MOVIMENTO A 5 STELLE SIA IN GRADO O CI SIANO DELLE PERSONE COSCENTI DI QUESTO PASSO SENZA DISGREGARE L’ITALIA IN VARIMOVIMENTI....

    CAVALIERE OTTAVIO

  • Di (---.---.---.64) 10 maggio 2012 23:14

    Beppe mi ha ridato la voglia di votare con passione ed entusiasmo.


    La sua voce è la mia voce, la sua rabbia è la mia rabbia, il suo pensiero è il mio pensiero.

    Beppe vai avanti così.

    Abbiamo fiducia in te.
  • Di (---.---.---.131) 11 maggio 2012 14:44

    Fiddling credo sia più che altro riferito al suonare il fiddle, cioé il violino bluegrass style. Quindi il riferimento sarebbe verso Nerone: "Suonando il violino (o sviolinando) mentre Roma brucia". :)

  • Di (---.---.---.130) 14 maggio 2012 03:55

    Questo paese e’ la bella copia delle dittature sud americane. Governa la cia ed i loro banchieri ebraici e la chiesa cattolica, una bella ammucchiata.

    Non speriamo troppo, si inventeranno qualche atto terroristico per spaventare i poveracci che ancora lavorano seriamente in questo paese.

    Le classi, se mi concedete il termine, le classi agiate, non sono i bravi industriali ed agricoltori che sudano, ma privilegiati che spartiscono i soldi delle tasse (l’unica risorsa del paese) e del poco petrolio che estraiamo. Dei veri monarchici, dei despota, criminali vestiti con abiti firmati. Canaglie che rubano e ridono dietro le telecamere, li ho visti io, i dirigenti di Autostrade SPA, ridere quando gli ricordavo le promesse degli anni ’50, pagate le autostrade saranno gratuite, si per Benetton e compari. Beni pubblici regalati a politici, affaristi con le lauree copiate e comprate, donnette che snobbano il popolo come in america latina.

    Solo un appello ai militari ed alle forze dell’ordine, siate fedeli al popolo, chi vi elegge, chi vi rispetta e chi vi paga. Altrimenti, sarete accusati di tradimento, di terrorismo, di incendi dolosi, di minacce, violenza privata, torture e voi sapete di cosa stiamo parlando.

Lasciare un commento


Sostieni AgoraVox

(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

Un codice colorato permette di riconoscere:

  • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
  • L'autore dell'aritcolo

Se notate un bug non esitate a contattarci.



Pubblicità




Pubblicità



Palmares


Pubblicità