• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Masturbazione femminile: il piacere che mette in discussione il patriarcato

Di paolo (---.---.---.20) 31 maggio 2014 19:53

Caro @39 ,tanto per precisare ,io ho detto che escono alle 11 di sera ,non che rientrano .E comunque era una estremizzazione per dire che esiste una notevole libertà .
Quindi non deve essere generalizzato e neppure significa che quelle che lo fanno siano tutte poco serie . Ma è evidente che in una struttura sociale di tipo patriarcale queste sarebbero le assolute eccezioni e non la normalità (almeno per dove vivo io ) .
Le donne , inquanto persone , sono libere di avere o meno un senso del pudore che dia loro una connotazione di diversità dall’uomo . Però non ho detto che devono averlo ma che possono averlo e non sta scritto da nessuna parte che questo sia un difetto. Voi lo state prospettando come tale .

Poi se una donna vuole omologarsi ai comportamenti maschili , nessuno glielo impedisce . E’ una libera scelta individuale .Si chiama autodeterminazione .


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.