• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Tempo di ripensamenti?

Di (---.---.---.127) 14 aprile 2014 19:19

Lei dice bene: per rinnovare il pensiero cattolico basterebbe rileggere il Vangelo senza l’ipoteca dei cosiddetti "Padri della Chiesa" e di tutti i teologi che li hanno seguiti: se ne vredrebbero delle belle.

Ho letto e meditato il Vangelo da ateo: quello che posso dire è che se dovesse uniformarsi alla testimonianza di Gesù la Chiesa come la conosciamo sarebbe divelta dalle fondamenta, insieme alla liturgia e al corpo dottrinario che ha prodotto.

Non conosco pensiero più radicale, più alieno dal compromesso, più difficile da seguire come esempio di vita. Ma neanche conosco pensiero altrettanto moderno, profondo, vasto e misconosciuto di quello che si evince dai Vangeli. Lo esploro da una vita, eppure non ne ho ancora sondato il fondo. Gesù sembra davvero un alieno: benché la sua matrice sia nella tradizione giudaica ha prodotto qualcosa di completamente nuovo.

Ma dice bene anche quando prevede la forte opposizione di quanti hanno fatto della testimonianza di Gesù, opportunamente interpretata, il comodo paravento dietro al quale godersi i propri agi e il proprio potere. Contro questi non c’è Papa che tenga.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.