• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Cina, il miracolo economico è ufficialmente finito

Di (---.---.---.76) 22 giugno 2013 23:35

Capisco che ti sei lanciato troppo ed ora ti ritrovi in mare aperto, la prossima volta dedicati all’oroscopo del fine settimana, così potrai dare al meglio sfoggio delle tue congiunture astrali nonchè borsistiche -economiche da day-after.
Oltretutto non credevo che due righe in croce, potessero mettere a dura prova il tuo comprendogno, anche perchè non ho mai avuto pazienza per la didattica.
Comunque i dati da me contestati te li sei sognati, oppure visto che conosci bene gli effetti di Bacco prova a chiedere a lui cosa ne pensa. Ricordati che comunque io sono il meno adatto, piuttosto ascolta, si trattava di una transposizione con la realtà economica nazionale che, se la Cina ora è in disagrazia, pensa che la media di crescita del nostro paese dal 1958 al 1963 raggiunse il 6,3%; percentuale mai più raggiunta sino ad oggi dal nostro paese e la disoccupazione era sotto il 3%.
Quindi come diceva una ben nota mente: Tutto è relativo. Prendi un ultracentenario che rompe uno specchio,sarà ben lieto di sapere che ha ancora sette anni di disgrazie.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.