• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Monti "non garantisce" in Kuwait; da mezza Italia partono le critiche

Di Daniel di Schuler (---.---.---.151) 20 novembre 2012 21:21
Daniel di Schuler

Allora ...da dove cominciare? 


1) La maggioranza eterogenea di cui "gode" Monti, è stata più che altro capace di ricattarlo ad ogni passo.

2) Quei sacrifici, ovviamente destinati ad acuire la nostra crisi (lo capisce lei, lo capisco io e lo capisce Monti) erano assolutamente inevitabili. L’alternativa? Uscire dall’Euro e mettersi a stampare moneta. Uno scenario che solo dei mentecatti possono auspicare. L’argentina ebbe dei morti di fame; noi non saremmo così fortunati: contrariamente a quel paese dobbiamo importare tutto.

3) Vivo in Spagna. In questo paese, tra le tante cose, quest’anno i dipendenti pubblici non riceveranno la tredicesima. Secondo me dovrebbe rivedere le sue fonti.

4) Tanti,a cominciare da Vendola, davano inevitabile il nostro default, un anno fa. Al momento la Patria è salva (si fa per dire).

5) Chiunque governerà l’Italia nei prossimi anni, in un modo o nell’altro, dovrà imporre a tanti dei suoi cittadini dei cambiamenti che non potranno essere indolori. Vedrà.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.