• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Viterbo: passeggeri di Trenitalia prigionieri nel treno per 7 ore

Di (---.---.---.213) 5 febbraio 2012 09:04

Ero anche io su uno di questi treni roma-viterbo,quello che visto e subito ha dell’irreale.
Ho atteso un treno all stazione di valle aurelia dalle 9,45 di venerdi 3 febbraio,finoalle
1730 secondo loro diretto a Viterbo. Tutto queso morto di freddo e di fame, senza avere mai notizie vere da trenitalia. Saliamo ammassati su quel treno pensando ingenuamente di tornare a casa. ma neanche a pensarlo.Una lunga odissea senza mai avere informazioni,
senza dilungarmi troppo circa verso mezzanotte ci raggiunge un locomotore ci traina fino alla stazione di cesano. li abbiamo trovato una situazione da compo di concentramento ,
gente disperata infreddolita proveniente da altri treni, situazione meteo da paura.neve vento temperatura polare,c’erano i carabinieri che si prodigavano a tenerci calma e a spiegarci che ci avrebbero accompagnato alla caserma dell’esercito di cesano. Notte da incubo in questa casema La mattina ci hanno accompagnato in una sala dove abbiomo fatto colazxione.Ringrazio l’esercito e i carabinieri per il loro supportoe la loro ospitalita ma trenitalia e le altre istituzioni dov’erano?.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.