• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

L’Italia fuori dai traffici delle merci per colpa degli scartamenti dei binari

Di paolo federici (---.---.---.162) 17 dicembre 2011 12:11
paolo federici

ciò che volevo sottolineare con il mio articolo è che gli altri, pur avendo "loro" (spagnoli e russi!) il problema dello scartamento diverso, si stanno dando da fare per superare le difficoltà.

Noi che invece NON abbiamo il problema dello scartamento, visto che il nostro è lo stesso di quasi tutta l’Europa (Francia e Germania in testa!) siamo capaci di restare indietro.
Lo stesso dicasi per i porti: noi abbiamo Gioia Tauro che, rispetto a Suez (per le navi che arrivano dall’Estremo Oriente) è certamente molto più vicino che non Rotterdam .. eppure le navi preferiscono andare a sbarcare le loro merci (anche quelle "per l’Italia") in Nord Europa.
Quindi noi siamo MEGLIO posizionati geograficamente ma riusciamo a farci del male facendoci sorpassare anche in questo campo.
Perché?
Per DUE semplici motivi:
(1) perché le FERROVIE italiane NON funzionano come quelle degli altri Paesi europei (e qui il discorso di fa lungo: il fatto che FIAT abbia dettato legge a lungo ha impedito uno sviluppo dei traffici su rotaie, visto che a FIAT interessava di vendere i camion ...!)
(2) perché la nostra BUROCRAZIA scoraggia gli stranieri ad utilizzare i porti italiani come varchi di entrata in Europa
Quindi pur essendo AVVANTAGGIATI geograficamente, ci diamo la zappa sui piedi da soli.
Ma finché in Italia si continuerà a proteggere il trasporto camionistico (in Italia il 94 per cento delle merci si muovono con i camion. In Germania, ad esempio, solo il 50 per cento!) e non si cercherà di investire su PORTI e FERROVIE, continueremo la nostra avanzata da gamberi.
Paolo Federici 


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.