• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Considerazioni da genitore sulla condotta di Berlusconi

Di maurizio (---.---.---.51) 5 novembre 2010 22:32

Ma Alessandro non stai mescolando verità e visioni del tutto personali? la tua idea di privatizzazione prevede anche di aumentare il divario tra chi è ricco (e si può permettere il privato) e chi è povero (e deve accontentarsi di un pubblico smembrato...)? perché questo è quello che succede se non viene fatto con controllo ed equilibrio. Sei un liberista ma rendere l’Italia una grande S.p.A. come vorrebbe il Cavaliere, con un liberismo senza regole e consentire la vendita di ogni cosa compresa la nostra Identità Nazionale non è certo la strada migliore da percorrere. Non sono certo per il comunismo ma neanche per un liberismo assassino dove il profitto è l’unica cosa importante, per esempio: l’acqua è acqua, è un bene primario, è di tutti e viene data dalla natura gratuitamente a tutti. Metterla nelle mani di una S.p.A. significa metterla nelle mani di un C.d.A. che vedrà prima il profitto poi si occuperà degli esseri umani che non sono numeri o grafici. A questo non dirò mai di si in nome della "libera impresa". Turarsi il naso e votare il meno peggio non è più la soluzione




Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.