• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Sondaggi politici: Lega, M5S e PD calano ancora

Sondaggi politici: Lega, M5S e PD calano ancora

Il partito di Salvini è al minimo del 2019, i tre partiti principali sommati mai così in basso dalle Politiche.

Un nuovo capitolo della Supermedia, e di nuovo i primi tre partiti dell’arco parlamentare calano. La Lega scende al 31,4%, lo 0,7% in meno di due settimane fa e un nuovo minimo dell’anno: era dal 27 dicembre 2018 che il partito di Salvini non scendeva a questo livello. Anche PD e M5S calano, seppure più lievemente: entrambi i partiti si mantengono sotto il 20%.

Crescono ancora, invece, sia FdI sia Italia Viva: il partito di Giorgia Meloni raggiunge un nuovo massimo storico al 7,9%, mentre quello di Matteo Renzi si conferma stabilmente sopra il 4% arrivando al 4,5%. Bene Forza Italia (6,6%, +0,2%), mentre c’è un netto calo di +Europa, sotto la soglia del 2% (1,8%, -0,7%). In lieve calo o stabili La Sinistra (2%, -0,2%) e i Verdi (1,8%, =).

Supermedia dei sondaggi politici: le liste e i partiti


Quanto vale, oggi, l’alleanza giallorossa? La somma delle quattro liste che la compongono (PD, M5S, LeU e IV) arriva complessivamente al 45,8%, stabile rispetto al giuramento di inizio settembre. Nel frattempo l’opposizione di Lega-FdI-FI è a un punto in più della maggioranza, al 46,8%, in crescita rispetto alla nascita del Governo Conte II ma in lieve calo rispetto a due settimane fa quando era al 47,2%.

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Se si aggregano i partiti in base alle coalizioni del 4 marzo 2018, vediamo che il centrosinistra cresce ancora soprattutto grazie all’apporto di Italia Viva. Si porta così al 27,2%, l’1,3% in più rispetto all’insediamento del governo giallorosso, mentre il Movimento 5 Stelle nello stesso periodo è calato dell’1,1%. Il centrodestra unito, infine, si mantiene intorno alla stessa soglia di inizio settembre, mentre è quasi tre punti sotto il risultato delle Europee di maggio.

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni

Infine, il grafico del 2019 fa vedere la Lega al minimo annuale, come pure il PD che non era a un livello così basso dal convention bounce di marzo. PD e 5 Stelle continuano intanto la loro convergenza: ora solo tre decimi di punto separano i due neo-alleati. Insomma, i tre partiti principali sono tutti in calo dal giuramento del Governo: la somma dei tre, oggi al 70,7%, non era così bassa addirittura dalle Politiche 2018, quando fu al 68,8%.

Storico intenzioni di voto


[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità