• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Simulazioni: Torino, centrosinistra avanti, ma pesa il fattore (...)

Simulazioni: Torino, centrosinistra avanti, ma pesa il fattore B.

Lo scenario resta favorevole al centrosinistra, ma se il centrodestra si presentasse unito il quadro si ribalterebbe

di Andrea Viscardi

Dopo aver analizzato gli scenari che interesserebbero, in caso di nuove elezioni, Roma e Milano, è oggi il turno di Torino, per molti anni storica roccaforte di centrosinistra. Il capoluogo piemontese ha in realtà ceduto al Movimento 5 Stelle nel 2016, ma già nelle ultime elezioni europee il trend sembra essersi invertito nuovamente a favore dei democratici, nonostante nelle aree più periferiche, a Nord e a Sud, la Lega si sia affermata come primo partito.

Lega da sola

In caso di nuove elezioni politiche, però, il quadro sarebbe molto più favorevole al centrosinistra, anche a causa della divisione dei collegi elettorali. La Lega, alla Camera, sarebbe capace infatti di conquistare solamenteuno dei dei quattro collegi urbani, quello più a Nord (Piemonte 02 – Torino 2), ma non in quello più meridionale (Piemonte 03 – Torino 4): qui, infatti, la forza del partito di Matteo Salvini nel quartiere Mirafiori Sud viene più che controbilanciata da quella del centrosinistra a Santa Rita e a Mirafiori Nord, gli altri due quartieri inclusi nel collegio.

Al Senato la partita si chiuderebbe invece con una vittoria del centrosinistra in entrambi i collegi, sebbene sia da notare la maggiore contendibilità del collegio orientale (Piemonte 03 – Torino – Collegno, che include, oltre ai quartieri torinesi di Vallette e Borgo San Paolo anche altri 11 comuni della provincia) dove il vantaggio del centrosinistra appare decisamente moderato.

Torino Senato Lega

Lega e Fratelli d’Italia

Anche un eventuale asse tra Matteo Salvini e Giorgia Meloni non sarebbe in grado di scalfire, alla Camera, la forza della coalizione guidata da Nicola Zingaretti. Lo scenario resterebbe inalterato quanto a numero si collegi vinti, nonostante un maggior vantaggio del centrodestra così composto nel collegio uninominale di Torino 2. Centrodestra che potrebbe competere fino all’ultimo con il centrosinistra (ancora lievemente in vantaggio) per strappare il collegio uninominale di Torino 4.

 

Al Senato, invece, la presenza di Fratelli d’Italia accanto alla Lega riequilibrerebbe la partita, disegnando uno scenario da lotta all’ultimo voto. Se infatti le nostre simulazioni assegnano la vittoria di un seggio ciascuno a centrosinistra e centrodestra, il vantaggio in entrambi i casi è minimo, e tutt’altro che consolidato.

Torino Fronte Sovranista Senato

 

Centrodestra unito

Il vero game changer però, come avevamo già visto per le simulazioni riguardanti Milano, si chiama Silvio Berlusconi. Se la Lega optasse per un centrodestra compatto, insieme a Forza Italia, potrebbe addirittura vincere in 3 collegi su 4 alla Camera e ben 2 su 2 al Senato.

Torino Centrodestra Camera

Anche in questo caso, il vantaggio in alcuni collegi è molto lieve e quindi il quadro tutt’altro che consolidato: ma è evidente come il ruolo di Forza Italia risulti determinante, ancora una volta, per riuscire a sfondare in una città che – nonostante il colore dell’attuale amministrazione comunale – nel voto politico rappresenta una roccaforte del centrosinistra.

Senato Torino Cdx Unito

 

(Mappe a cura di Matteo Cavallaro)


Nota metodologica

I calcoli sono fatti a partite dai dati reali di scrutinio delle elezioni Europee 2019 a cui viene applicato uno swing nazionale uniforme (UNS). Si suppone cioè che la differenza rilevata nazionalmente sia distribuita in maniera identica su tutto il territorio nazionale.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità