• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Sport > Serie A, Lazio-Bologna 1-1: Immobile evita la sconfitta in pieno (...)

Serie A, Lazio-Bologna 1-1: Immobile evita la sconfitta in pieno recupero

Calcio: all’Olimpico Lazio-Bologna finisce 1-1. I biancocelesti evitano la sconfitta in pieno recupero dopo aver sfiorato il gol in più occasioni. Al vantaggio di Helander replica al 97’ Immobile su rigore. Inzaghi: «Partita stregata, due punti persi»

Emozioni, gol e un finale al cardiopalma.. che partita all’Olimpico tra Lazio-Bologna. Finisce 1-1 con i biancocelesti che riescono a pareggiare in pieno recupero grazie a un rigore trasformato da Immobile. Un pareggio ampiamente meritato sebbene arrivato solo al 97’ su un rigore tra le proteste furiose dei giocatori del Bologna. La squadra di Donadoni passa in vantaggio in avvio di partita con Helander che riesce a sfruttare l'unica distrazione difensiva dei biancocelesti. Da questo momento in poi il match è a senso unico con la squadra di Inzaghi che costruisce una serie impressionante di palle gol, ma un super Da Costa e l'imprecisione da parte dei giocatori biancocelesti fanno sì che il Bologna arrivi al 97’ senza subire gol. Ci provano in più occasioni Milinkovic, Felipe Anderson e Immobile, ma evidentemente oggi non è giornata per gli attaccanti della Lazio. Alla fine il pareggio arriva in pieno recupero su un rigore concesso dall’arbitro Di Bello tra le proteste furiose dei giocatori del Bologna per un contatto dubbio in area fra Oikonomou e Wallace.

Per la Lazio la sconfitta sarebbe stata una beffa. Un punto comunque fa sempre comodo, ma più che altro i biancocelesti hanno perso un’altra occasione: oggi agganciare la Roma al secondo posto era un obiettivo possibile.

«E’ stata una partita stregata: sedici calci d’angolo a zero, 70% di possesso palla. Da Costa parava tutto. Abbiamo rischiato di perderla per fortuna siamo riusciti almeno a pareggiarla, anche se c’è rammarico perché meritavamo di vincerla, i ragazzi in spogliatoio non erano contenti» così Simone Inzaghi commenta a fine gara il pareggio contro il Bologna.

 

LAZIO-BOLOGNA 1-1

Lazio (4-3-3): Marchetti; Patric, De Vrij (6' st Cataldi), Hoedt, Radu (23' st Wallace); Milinkovic (31' st Luis Alberto), Parolo, Lulic; Felipe Anderson, Immobile, Keita. A disp.: Strakosha, Vargic, Prce, Vinicius, Murgia, Leitner, Djordjevic, Lombardi. All.: Inzaghi 

Bologna (4-3-3): Da Costa; Mbaye, Helander (39' st Oikonomou), Maietta, Masina; Donsah (23' st Pulgar), Nagy, Taider; Di Francesco, Floccari(10' st Sadiq), Verdi. A disp.: Ravaglia, Sarr, Torosidis, Ferrari, Viviani, Rizzo, Mounier, Krejci. All.: Donadoni 

Arbitro: Di Bello

Marcatori10' Helander (B), 52' st rig. Immobile (L)
Ammoniti: Di Francesco, Masina, Pulgar (B); Radu, Felipe Anderson, Wallace, Immobile (L)

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità