• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > Olanda: ex vescovo di Rotterdam aiutava club di pedofili

Olanda: ex vescovo di Rotterdam aiutava club di pedofili

Lo scandalo pedofilia si abbatte anche sulla Chiesa olandese. Si sospetta ora che Philippe Bär, a capo della diocesi di Rotterdam dal 1983 al 1993, abbia fornito in maniera concreta supporto organizzativo ad un gruppo di pedofili di cui faceva parte.

Secondo le ricerche di una commissione indipendente sugli abusi sessuali di cui vittime erano minori, sarebbe stato molestato un bambino su cinque entrato in contatto con istituzioni ecclesiastiche. Una percentuale altissima e preoccupante.

Si parla di decine di migliaia di bambini vittime di abusi sessuali tra il 1945 e il 2000 in Olanda. Già padre Herman Spronck, a capo dei salesiani olandesi, aveva affermato di non voler “condannare a priori” le relazioni tra adulti e bambini, dopo che era emerso il caso di un confratello, tale padre ‘van B.’, ai vertici di un’associazione pro-pedofilia.

Qualche giorno fa il primo ministro olandese Maxime Verhagen, democristiano cattolico, ha dichiarato che dopo l’indagine sulla pedofilia nel clero i vescovi dovrebbero dimettersi per ristabilire la fiducia nella chiesa cattolica in Olanda.

(di Luciano Vanciu)

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares