• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Musica e Spettacoli > Musikàmera al Teatro La Fenice: al via la campagna abbonamenti per la (...)

Musikàmera al Teatro La Fenice: al via la campagna abbonamenti per la Stagione 2017

Nato da un gruppo di appassionati di musica da camera provenienti da esperienze professionali e musicali diverse, Musikàmera si è costituito di recente in associazione con l’intento di raccogliere il lascito dei grandi compositori nell’ambito della cosiddetta ‘musica da camera’, di coltivarlo e di estenderne la conoscenza a strati sempre più ampi di ascoltatori, in particolare fra i giovani.

A partire da mercoledì 7 dicembre è possibile acquistare gli abbonamenti per la Stagione 2017 di Musikàmera che propone quattordici concerti, con dodici repliche, nelle Sale Apollinee e in Sala Grande del Teatro La Fenice. La stagione, dal 30 gennaio al 12 dicembre 2017, vedrà protagonisti formazioni di prestigio e programmi di sicuro interesse: il Trio di Parma (Miodini-Rabaglia-Bronzi) con l’esecuzione integrale dei Trii con pianoforte di Beethoven; tre grandi pianisti Yuja Wang, Pietro De Maria e Lukasz Krupiński che interpreteranno musiche di Bach, Mozart, Chopin, Ravel e Prokof’ev; i Quartetti Lyskamm, Gerhard e Notos; il trio Carbonare-Apap-Prosseda (clarinetto, violino e pianoforte). E ancora, saranno ospiti di Musikàmera il duo violino e pianoforte di Laura Marzadori e Olaf Laneri e il noto Berliner Philharmoniker Streichoktett. Non mancherà la musica vocale: il tenore Leonardo De Lisi, accompagnato al pianoforte da Marina D’Ambroso, si misurerà con alcune pagine di Respighi, Pizzetti e Fauré, mentre il mezzosoprano Anke Vondung, con il pianista Christoph Berner affronterà brani di Schönberg, Strauss, Zemlinsky e Mahler. La rassegna sarà inaugurata ufficialmente domenica 22 gennaio, con una giornata di incontri e concerti tenuti da giovani musicisti veneziani, che vedrà la partecipazione straordinaria di Anna Menichetti, nota conduttrice di programmi radiofonici Rai. Una sezione di Musikàmera sarà dedicata al pubblico delle nuove generazioni: Musik@giovani offrirà sei conferenze-concerto dedicate espressamente ai giovani quale dimostrazione di godibilità e di fruibilità della musica ‘d’arte’. Il programma completo di Musikàmera è disponibile sul sito www.musikamera.org. Varie le formule di abbonamento che è possibile sottoscrivere: a partire dagli abbonamenti al primo o al secondo turno (intero: 230 €, ridotto studenti: 140 €) composti da dodici concerti nelle Sale Apollinee e due in Sala grande; per gli studenti è previsto anche un mini abbonamento al prezzo di 45 € (che dà accesso a cinque concerti a scelta nelle Sale Apollinee). Sarà infine possibile acquistare i singoli biglietti tutti posto unico numerato (Sale Apollinee intero: 25 €, ridotto: 15 €; Sala Grande platea e palchi posti di parapetto: 50 €, galleria e loggione centrali: 35 €, scarsa visibilità: 15 €, solo ascolto: 10 €). Abbonamenti per Musikàmera sono in vendita nelle biglietterie Vela Venezia Unica (Teatro La Fenice, Piazzale Roma, Tronchetto, Mestre). Per informazioni www.musikamera.org.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità