• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Recensioni > La Quinta Onda: manipolazione e controllo

La Quinta Onda: manipolazione e controllo

La quinta onda è un film di J. Blakeson, film ispirato all’omonima trilogia di romanzi scritti da Rick Yancey. All’inizio del film vediamo Cassie che spara ad un uomo perché ha paura che egli nasconda una pistola.

Poi il film narra il passato e in questo periodo temporale Cassie va ancora al liceo e vive una vita spensierata giocando a calcio e uscendo con le amiche la sera. Ella conosce anche un ragazzo che gli piace molto, ossia Ben. Però, tutto all’improvviso, arrivano sulla terra gli alieni. Cassie e la sua famiglia vedono tali alieni sotto forma di una gigantesca astronave nera presente nel cielo sopra la sua casa.

L’invasione aliena si presenta sotto forma di onde che si susseguono. In una prima onda un impulso elettromagnetico fa in modo che sulla Terra non ci sia più l’elettricità. Una seconda onda è un terremoto che scatena anche violenti tsunami. Una terza onda porta un virus che uccide moltissime persone. Cassie durante la terza onda perde sua madre. Il mondo che Cassie conosceva prima non esiste più: ora la Terra si presenta come un mondo post-apocalisse nel quale tutto è andato in rovina.

Successivamente, Cassie viene separata sia dal suo fratellino che dal padre. Il padre viene ucciso dai militari dell’esercito e il suo fratellino viene portato in un campo base per l’addestramento militare. Tale addestramento ha come scopo una futura guerra contro gli alieni. Nella squadra del fratellino di Cassie c’è anche Ben e Ringer, una ragazza dal carattere e dalla personalità molto marcati.

Intanto, Cassie viene sparata ad una gamba e salvata da un ragazzo di nome Evan. Cassie scopre che Evan è uno degli alieni, i quali assumono sembianze umane. Nonostante Evan sia un alieno egli è dalla parte degli esseri umani.

Ben e gli altri scoprono che l’esercito, in realtà, è formato da esseri umani che sono degli alieni. Cassie arriva nella base dove c’è il suo fratellino e si riunisce a lui e a Ben. Evan fa saltare in aria la base dell’esercito mentre coloro che fanno parte di quest’ultimo vanno via portando masse di ragazzini con loro. Infatti, i ragazzini sono stati addestrati per uccidere gli esseri umani sopravvissuti. Essi sono la quinta onda. Il film finisce con un finale sospeso che fa pensare che ci saranno altri film dopo questo.

La quinta onda parla di manipolazione e controllo. Gli esseri umani vengono ingannati dagli alieni: agli esseri umani, tramite dei congegni elettrici, viene fatto credere di vedere degli alieni che occupano il cervello di alcuni individui. Invece, tali individui sono degli esseri umani. Tutto ciò per manipolare masse di ragazzini che dovranno fare il “lavoro sporco”, ossia uccidere gli esseri umani sopravvissuti alle onde precedenti alla quinta.

Il film parla anche di fiducia: Cassie è sempre sospettosa e in guardia perché, secondo lei, tutti sono pronti ad ingannarla. Inoltre Cassie, seguendo le parole del padre, ritiene che sulla Terra, ormai, non c’è nessun posto dove stare al sicuro. Cassie ritiene anche che la speranza darà la forza agli esseri umani per combattere gli alieni.

Chloë Grace Moretz nella parte di Cassie mostra tutte le sue abilità come attrice drammatica. La sua prova di recitazione è spesso intensa e struggente. Tale prova sembra impallidire, però, se paragonata a quella offerta dall’attrice in Lo sguardo di Satana – Carrie, dove Cassie interpreta Carrie, una ragazza vittima di bullismo che ha poteri soprannaturali. Forse è questa parte appena citata la miglior prova dell’attrice fino ad adesso.

Inoltre Cassie è dilaniate da dubbi e paure, tra cui una domanda essenziale: chi è dalla parte del bene e chi dalla parte del male? Tale domanda pervade anche lo spettatore. Infatti, nel film la linea che separa giusto e sbagliato è spesso invisibile.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità